Chunlei Zeng approda a Casalmaggiore: “Conoscevo la fama di Eleonora Lo Bianco”

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

Chunlei ZengCasalmaggiore quest’anno punta in grande e vuole offrire il meglio al suo pubblico, partendo dalla schiacciatrice cinese Chunlei Zeng che è finalmente approdata in Baslenga dopo gli impegni con la nazionale. La pallavolista di Pechino rafforzerà non poco il già ottimo reparto offensivo della Pomì Volley che quest’anno punta forte alla vittoria in campionato.

“Sono davvero entusiasta di essere qui. Per me è tutto nuovo, ma questa è una grande sfida per me. Le mie compagne sono davvero forti… già conoscevo la fama di Eleonora Lo Bianco! Sarà un campionato difficile perchè ci sono tantissime grandi giocatrici in tutte le squadre, ma questo è un grande stimolo”. (Intervista riportata dal sito cremonaoggi.it).

Parole gentili della campionessa cinese che approda in Italia consapevole di essere in una grande squadra e non perde l’occasione di fare subito i complimenti a Eleonora Lo Bianco, che ha incontrato da avversaria al mondiale 2014 e che ricorda molto bene. La Lo Bianco sarà sicuramente l’atleta ideale per far ambientare la ventisettenne cinese, che pur avendo grandissima esperienza internazionale non ha mai giocato all’estero.

Vestirà per il quinto anno consecutivo la maglia rosa anche la centrale serba Jovana Stevanovic, reduce dall’oro conquistato all’europeo in Azeirbajan.

“Sono tornata per il mio quinto anno qui e per la prima volta sono cambiate davvero tante giocatrici… è stato davvero strano. Ma alla fine ci conosciamo quasi tutte, sono cinque anni che sono in Italia, abbiamo giocato contro diverse volte. Per quato riguarda la nuova squadra…siamo forti ma dobbiamo ancora trovare il giusto equilibrio e riprendere il ritmo, considerando che comunque non siamo ancora al completo. E’ la prima volta che mi ritrovo nel ruolo del capitano, ma ho sempre osservato molto Valentina Tirozzi, come gestiva le cose e come ci caricava… spero tanto di alzare molti trofei come ha fatto lei! E’ vero ho appena alzato la coppa Europea.. ma ora lo voglio fare da capitano, voglio sentire quella sensazione. Ringrazio la società per avermi dato questa opportunità, e la fiducia di guidare questa squadra. Questa stagione sarà difficile per ogni squadra perchè tutte le formazioni sono molto forte, ma noi dobbiamo mettercela tutta ed essere ‘cattive’. Il carattere ci ha sempre aiutato a vincere, ora più che mai dobbiamo metterlo in campo”. (Intervista riportata dal sito cremonaoggi.it).

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •