Ecco le nuove leve per Mazzanti: Degradi e Mingardi sugli scudi, Gennari in corsa

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

nuove leve per MazzantiLa conclusione del girone di andata di seria A1 ha regalato nuove leve per Mazzanti in ottica nazionale e in virtù dei prossimi campionati mondiali in Giappone, dove la nazionale femminile dovrà affrontare squadre del calibro della Cina, della Turchia e del Canada. Sicure del posto, per quello che hanno mostrato durante il Grand Prix e gli Europei di questa estate, e per come si sono mostrate durante la prima parte del campionato, sicure del posto sono la capitana Cristina Chirichella, che ha recentemente dichiarato quanto sarà difficile e impegnativo il girone mondiale, Paola Egonu, che sta facendo faville con la maglia del Novara, e il libero del Conegliano Volley Monica De Gennaro. Per tutti gli altri posti si sono appena aperte le danze e tutto sarà deciso nel girone di ritorno, dove hanno ampie possibilità, se continuano su questa strada, Degradi, Mingardi e Gennari. Alice Degradi e Camilla Mingardi sono schiacciatrice e opposto di Legnano, si tratta di due giovani che stanno facendo molto bene e hanno contribuito al bel campionato, fino a ora, della squadra lombarda. Rischia la Guerra,che sta naufragando assieme alla Pomnì Volley di quest’anno ed è stata spesso sostituita dalla Martinez. Per quanto riguarda la Tirozzi e la Sorokaite occorrerà vedere come andranno con Firenze, società della quale rappresentano l’anima e lo spirito che però non può vantare posizioni alte in classifica. Come martello occorre anche prendere in considerazione Marika Bianchini dello Scandicci Volley, formazione rivelazione di questo girone d’andata. Sempre per l’attacco rimangano in corsa anche Valentina Diouf e Vittoria Piani, due pallavoliste che si stanno ben comportando con il Busto Arsizio, dove specialmente la Piani ha dato prova di grande maturità. Che dire per il ruolo di palleggiatrice? La favorita sembra essere la Malinov, nonostante la Foppapedretti non passi un buon momento per il coach Mazzanti Ofelia rappresenta sempre la prima scelta, senza però dimenticare Alessia Orro, che sta facendo un ottimo campionato e la possibilità di portare in Giappone una palleggiatrice esperta come Eleonora Lo Bianco.

potrebbe interessarti ancheMondiale volley maschile, spettacolo Italia contro la Finlandia
potrebbe interessarti ancheMondiali Pallavolo 2018, Italia-Finlandia 3-0 (Video Highlights): gli azzurri si avvicinano alla Final Six

notizie sul temaItalia-Finlandia, Mondiali Pallavolo 2018: live streaming gratis RaiPlay e diretta tv in chiaro, oggi 21 settembreMondiali Pallavolo calendario Italia seconda fase: date e orari di tutte le partite degli azzurriMondiali Pallavolo 2018: Italia, ora più nulla è precluso
  •   
  •  
  •  
  •