Risultati 9.a giornata volley femminile serie A1, Conegliano vince a Scandicci, cade Novara

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

alessia orro carica
Era un turno , questo della 9.a giornata volley femminile serie A1, dal quale si immaginava sarebbero arrivati verdetti importanti, così e’ stato, ma non sono di certo mancate le sorprese.
La prima vera notizia e’ sicuramente il cambio in vertice alla classifica, questa volta a ridere sono le pantere dell’Imoco Conegliano che si godono il primato in classifica da sole a 24 punti.
C’era grande attesa per il big match tra Scandicci e Conegliano, ci si aspettava una prova di maturità da parte delle toscane ree quest’anno di non aver convinto nello scontro contro una pretendente allo scudetto come Novara, e’ arrivato invece un altro brusco stop, a vincere sono state le ragazze di Santarelli che si sono imposte per 3-1, sotto il primo set 26-24, gran recupero nei successivi parziali, 25-22, 25-22, 25-23.
Ottima prova di carattere quindi per l’Imoco che si riscatta dopo la sconfitta in casa rimediata lo scorso turno contro Modena. Nel match non sono stati sufficienti i 29 punti di Isabelle Haak per Scandicci, dall’altra parte da sottolineare la prestazione della Bricio con 19 punti e di Kimberly Hill autrice di 21 punti.
Deve cedere la vetta della classifica Novara, le campionesse d’Italia in carica perdono a Monza  3-2 con parziali di 25-23, 25-27, 21-25, 27-25, 16-14. Grande prestazione per la Saugella che vince una partita che forse in pochi immaginavano avrebbe messo così in difficolta’ Novara.
Serena Ortolani in serata di grazia mette la propria firma sul match con 28 punti e percentuale in attacco del 44%.
Arriviamo ad altre due sorprese che ci ha riservato questa 9.a giornata volley femminile serie A1, le sconfitte di Modena e Casalmaggiore. 
Partiamo dal PalaPanini, parliamo di sorpresa perché le ragazze di Marco Gaspari non sono riuscite a bissare la bellissima vittoria al Palaverde contro la corazzata Conegliano e si sono viste strappare i tre punti di fronte al proprio pubblico dal Bisonte Firenze che passa 3-1. Sotto di due set, 21-25 e addirittura 12-25, hanno provato le modenesi a rialzare la testa vincendo il terzo parziale 25-19 ma nel quarto e’ arrivato l’affondo finale di Firenze che ha chiuso la partita vincendo 25-17.
L’altra sorpresa la sconfitta al tie-break per Casalmaggiore contro Legnano. Non e’ certo abituato il pubblico appassionato del volley rosa vedere una squadra che negli ultimi anni ha raggiunto successi sorprendenti stentare in questo modo, grandissima la prestazione di Legnano che sotto il primo set 18-25, ha vinto il secondo con lo stesso risultato, di nuovo in difficoltà nel terzo perso male 15-25, ha mantenuto lucidità e convinzione e ha vinto 25-23 e 23-21 i successivi due parziali.
Passiamo a un altro verdetto importante di questa 9.a giornata volley femminile serie A1, il sorpasso di Busto Arsizio a danno di Scandicci, le ragazze di Mencarelli sono ora la terza forza del campionato. Vittoria per 3-0 al PalaYamamay contro Pesaro, 25-20, 25-18, 26-24.
Chiudiamo con la partita che invece ha aperto questo turno di regular season, e’ tornata alla vittoria nell’anticipo di sabato sera la Foppapedretti Bergamo che vince contro Filottrano per 3-1, 24-26, 25-22, 25-19 e 25-20 i parziali.
Rivediamo la classifica completa dopo le prime nove giornate:
Conegliano 24, Novara 23, Busto Arsizio 21, Scandicci 20, Modena 13, Pesaro 13, Monza 12, Firenze 10, Legnano 9, Casalmaggiore 9, Bergamo 5, Filottrano 3.

  •   
  •  
  •  
  •