Volley, Champions League: c’è subito Perugia-Civitanova

Pubblicato il autore: Marco Roberti Segui

Fonte foto: sito ufficiale CEV.lu

Comincia subito con una grande sfida la prima giornata dei gironi di Champions League di volley. Già per la terza volta in questa stagione, infatti, Sir Safety Perugia e Lube Civitanova si troveranno di fronte(in pochi mesi tante volte come quante nella passata stagione). Lo score per ora recita una vittoria a testa: più pesante quella della Sir, nella finale della Supercoppa italiana a inizio ottobre, comunque di rilievo quella della Lube che ha bloccato i perugini per la prima volta in stagione in Superlega, appaiandoli al primo posto. Ora il palcoscenico è ben differente perché il contesto è quello europeo della Champions League. L’urna ha messo di fronte le due squadre nostrane e il calendario ha proposto subito questa sfida, interessante e di altissimo livello. Non a caso sullo stesso profilo twitter ufficiale della CEV Champions League la gara è stata presentata come “match of the week”.

Di fronte ci saranno, oltre che due delle più forti squadre italiane, anche due delle semifinaliste della scorsa edizione. A Roma, a fine aprile, si impose la Sir con uno spettacolare 3-2 che regalò emozioni a entrambe le parti. Anche se non è immediatamente decisiva come partita(essendo solo la prima del girone) la tensione c’è sempre alla vigilia di queste grandi sfide. Lorenzo Bernardi, tecnico perugino, ha infatti così inquadrato il match(dichiarazioni riprese dal sito ufficiale della Sir): “Sarà una partita molto interessante, perché è un derby italiano e perché affrontiamo una squadra molto forte, che sta giocando un’ottima pallavolo, che mette in campo esperienza, qualità e quantità. Noi ci stiamo preparando al meglio e non saremo sicuramente da meno”; la crescita rispetto a inizio stagione dei campioni d’Italia è infatti evidente e, se a inizio stagione a causa di una forma fisica non ottimale i ragazzi di Medei avevano lasciato il trofeo nelle mani di un’ottima Sir, ora Sokolov e compagni hanno ritrovato quegli automatismi che le consentono di mettere in difficoltà chiunque. Ma non è una sfida come le altre e perciò Micah Christenson, con le sue parole riportate dal sito ufficiale della Lube, avverte che: “Perugia è una squadra fortissima, lo sappiamo bene visto che la incontriamo per la terza volta in questa stagione. Dall’altra parte della rete gioca anche il mio connazionale Russell, un giocatore davvero completo che può fare la differenza”. I due tecnici propenderanno quindi per schierare i rispettivi sestetti titolari, dopo un po’ di turn-over fatto in campionato. Nei padroni di casa torneranno dal primo set Zaytsev e Podrascanin, i due grandi ex della gara, dopo il turno di riposo contro Castellana Grotte. Tra gli ospiti, invece, è pronto Sander, rimasto a guardare nella trasferta di domenica a Verona, mentre al centro Cester e Stankovic si contenderanno un posto da titolare. L’altra gara del girone si disputerà alle ore 16:00 a Istambul tra Fenerbahce e Knack Roeselare
In tv sarà possibile seguire la partita a partire dalle 20:30 su Fox SportHD(canale 204 di Sky) e sul web sul sito Laolatv.

  •   
  •  
  •  
  •