Caduta libera Casalmaggiore: Stevanovic non basta contro Monza

Pubblicato il autore: Christian Vannozzi Segui

caduta libera casalmaggioreNella prima partita in casa alla Candy Arena del 2018 per il Saugella si registra la caduta libera Casalmaggiore, sonoro 3 a 1 che le padrone di casa rifilano a Stevanovic e compagne che mostrano tutti i loro limiti di concentrazione soccombendo a una squadra che fa del carattere e della grinta le sue armi in più. Nella quarta giornata di ritorno della Samsung Galaxy Volley Cup Serie A1 femminile le ragazze di Pedullà mostrano i denti contro un avversario sceso in campo impaurito e non sicuro di se, lasciando sfogare la Hancock, la Ortolani e soprattutto una Havelkova strepitosa (MVP della gara con 18 punti, 1 muro, 1 ace). Per le ospiti buonissima la prova della Stevanovic (15 punti, 1 ace, 1 muro), della Guiggi (12 punti, 1 ace, 3 muri) e della  Martinez (14 punti, 1 ace, 2 muri), ma non basta contro un Monza scatenato e ben sostenuto dal pubblico di casa che trionfa con i parziali di 25-20 25-18 17-25 25-20, concedendo alle ragazze di Lucchi solo il terzo set. Entusiasta dell’incontro la palleggiatrice Micha Hancock che fa i complimenti alle compagne di squadra puntando l’attenzione sul grande lavoro che si sta svolgendo quest’anno:

“Penso che abbiamo iniziato a battere bene fin dall’inizio della partita, difendendo bene. Siamo scese in campo con il giusto atteggiamento e anche il gioco di squadra ha fatto la differenza per noi. Il terzo set? Penso che siamo calate leggermente di concentrazione. Non dimentichiamoci poi che loro sono un’ottima squadra. Nel momento finale, quello che contava, abbiamo tirato fuori il nostro gioco ed il nostro carattere, facendo nostri questi tre punti preziosi”. (Intervista riportata dal sito legavolleyfemminile.it).

potrebbe interessarti ancheVolley, Nations League: il programma del primo weekend degli azzurri(25-27 maggio)

Molta delusione in casa Pomì, con una Martinez che vede nell’atteggiamento sbagliato durante il primo set la causa della disfatta, ponendo l’attenzione su come contro una squadra come il Saugella Monza non si deve assolutamente abbassare la concentrazione:

potrebbe interessarti ancheValentina Diouf testimonial per ‘Mano nella mano’: “Sono per metà africana…”

“Purtroppo stasera siamo partite male. Dopo un primo set poco brillante non siamo riuscite a reagire prima del terzo parziale, unico in cui si è vista la nostra, vera pallavolo. Nei momenti che contavano Monza è stata più lucida: ha impattato bene con il servizio e con il muro, limitando il nostro gioco. Ora dobbiamo concentrarci sul prossimo appuntamento per provare a tornare alla vittoria”.

notizie sul temaVolley femminile A1, Anna Nicoletti giocherà a BresciaVolleymercato Calzedonia Verona: arriva BoyerNANJING, CHINA - AUGUST 06: #5 Ofelia Malinov, #6 Moncia De Gennaro, #7 Raphaela Folie, #9 Caterina Bosetti and team mates of Italy celebrate a point during the final match between Brazil and Italy during 2017 Nanjing FIVB World Grand Prix Finals on August 6, 2017 in Nanjing, China. (Photo by Zhong Zhi/Getty Images)Mondiali volley. Elena Pietrini: “Amo il basket ma voglio partecipare alle Olimpiadi”
  •   
  •  
  •  
  •