SuperLega Volley, oggi inizia la 5.a giornata di ritorno. Il programma dei match

Pubblicato il autore: Morgana Corti Segui


Il Campionato di SuperLega UnipolSai 2017/2018 non si ferma mai. Nelle prime settimane di gennaio tutte le squadre di serie stanno compiendo un vero e proprio tour de force, infatti oggi sabato 13 gennaio si disputerà già la 5^giornata di ritorno.
Fino ad ora o almeno, con l’anno nuovo le squadre stanno giocando ogni tre giorni ed andrà avanti così fino a domani, domenica 14 gennaio:  uno spettacolo per i tifosi ma un tour de force per giocatori e staff della SuperLega.
Oggi alle 20.30 si aprirà la giornata con l’anticipo tra la Capolista Sir Safety Conad Perugia e la Gi Group Monza, in una Candy Arena già sold out da diversi giorni. Le due squadre si sfideranno nella giornata di oggi 13 gennaio perché la compagine di Bernardi sarà impegnata martedì in Champions League nella lunga trasferta Belga.
Sarà sicuramente una bella sfida quella che aspetta i tifosi presenti al PalaIper, infatti nei precedenti match i brianzoli sono riusciti ad ottenere solamente due successi nei confronti dei Perugini, ma arrivano comunque da due gare dove hanno dimostrato di saper giocare e sicuramente dovranno mettere in difficoltà la squadra di Zaytsev e compagni, che al momento arriva da ben 5 vittorie consecutive.

Tutte le altre gare invece si giocheranno domenica 14 gennaio alle ore 18.00, sarà una giornata importante per alcune squadre, infatti c’è la sfida tra le due finaliste per lo scudetto dello scorso anno : Diatec Trentino- Cucine Lube Civitanova, ci sarà Azimut Modena- Calzedonia Verona altra gara fondamentale per la classifica, Bunge Ravenna – Revivre Milano, Wixo Lpr Piacenza – Taiwan Excellence Latina, Biosì Indexa Sora – Kioene Padova, Vibo Valentia- BCC Castellana Grotte.

Ecco la presentazione delle gare di domenica in breve:

potrebbe interessarti ancheMercato volley femminile A1, Cuneo conferma lo staff tecnico

Diatec Trentino – Cucine Lube Civitanova:
Da una parte troviamo Trento in netta crescita rispetto all’inizio di stagione e che ora si ritrova a quota 30 punti, dall’altra invece c’è la Lube che insegue la capolista Perugia e non vuole assolutamente perdere il punto di distacco che li separa dalla prima posizione.
Entrambe arrivano al big match con una vittoria alle spalle : da una parte Trento nella 3^ giornata contro Ravenna e la Lube invece arriva dalla vittoria nel turno infrasettimanale contro Latina.

Azimut Modena- Calzedonia Verona:
Da una parte troviamo la squadra guidata da Stoytchev che arriva da un tie-break contro Monza e da una sconfitta in casa contro Ravenna, senza gli infortunati Holt e Sabbi. Verona invece arriva da due vittorie consecutive che l’hanno “confermata” al 4 posto dietro le tre grandi Big.
Nei precedenti sono ben 24 le vittorie per gli emiliani e solo 6 per i veneti.

Bunge Ravenna – Revivre Milano:
Entrambe le squadre vogliono vincere la gara per conquistare una buona posizione in classifica che gli permetterebbe di entrare ai play-off. I Romagnoli arrivano alla sfida contro i meneghini con alle spalle uno stranissimo tie-break mentre Milano guidata da Giani deve ritrovare la vittoria dopo le due sconfitte subite contro Perugia e Civitanova.

potrebbe interessarti ancheVolley Nations League: Zaytsev devastante porta l’Italia alla vittoria contro la Francia

Wixo Lpr Piacenza – Taiwan Excellence Latina:
Piacenza nel Derby di mercoledì 10 gennaio è riuscita a vincere contro Modena e questo le ha permesso di superare Milano e conquistare la settimana posizione. Latina invece, si trova a 18 punti e nella sfida di mercoledì ha subito la prima battuta di arresto dopo alcune partite in cui erano riusciti a guadagnare altri punti.

Biosì Indexa Sora – Kioene Padova:
Trasferta nel Lazio per i veneti guidati da Valerio Baldovin, che arrivano da una sconfitta nel derby tutto veneto  contro Verona. Dall’altra il gruppo di Barbiero è riuscito a risollevarsi dalla crisi in cui era entrato ed ha iniziato a macinare punti importanti per la squadra ma soprattutto per la classifica.

Tonno Callipo Vibo Valentia – BCC Castellana Grotte:
Questo sicuramente sarà un derby molto equilibrato, infatti entrambe le squadre nelle precedenti sfide sono riuscite a vincere ben 4 gare. Castellana aveva compiuto una grande impresa contro la Lube ma successivamente si è spenta; Vibo Valentia invece sta affrontando un momento di crisi, con di mezzo anche il cambio del tecnico che è diventato Marcelo Fronckowiak, allenatore brasiliano.

notizie sul temaVolley Mercato, la Sir Safety Perugia ingaggia Sjoerd HoogendoornVolley Serie B, Polimeni lascia la panchina del Cinquefrondi dopo sei stagioniMercato volley femminile, ecco le due nuove centrali della Pomì
  •   
  •  
  •  
  •