Volley Femminile | Ascolti in aumento per la Samsung Galaxy Volley Cup

Pubblicato il autore: Simone Mocellin Segui

I dati pubblicati quest’oggi dal sito della Lega Pallavolo Serie A Femminile mostrano un deciso aumento di telespettatori sulle reti di Rai Sport rispetto all’anno precedente.

Sono 1 milione e 427 mila le persone che hanno seguito le quattordici partite di Samsung Galaxy Volley Cup sui canali 57 e 58 del digitale terrestre. Tredici partite in diretta ed una in differita per una media spettatori di 102.000 a match.
Numeri decisamente confortanti rispetto allo scorso anno, quando nello stesso periodo erano soltanto 74.692 gli utenti medi incollati allo schermo. L’incremento è notevole, perchè l’aumento di audience è del 36,5%, dato davvero incoraggiante per il movimento, ma soprattutto per gli investitori e per gli sponsor che vogliono dare visibilità e associare il loro brand al movimento della pallavolo femminile.

La partita più vista in assoluto, nel periodo preso in esame, è stata Unet E-Work Busto Arsizio – Savino del Bene Scandicci giocata lo scorso 16 dicembre 2017. Non saranno rimasti di certo delusi i telespettatori che hanno guardato la sfida del PalaYamamay terminata con il punteggio di 3-2 per le toscane con il terzo e quarto set della partita davvero spettacolari conclusi con il punteggio di 26-24 una volta per Busto Arsizio ed una volta per Scandicci. L’audience della partita di 123.000 spettatori è il record da superare.

potrebbe interessarti ancheSorteggio Final Six Mondiali Pallavolo: Italia con Serbia e Polonia

Poco distante da questa sfida, in termini di utenti davanti al monitor, Unet E-Work Busto Arsizo e Foppapedretti Bergamo del 4 novembre 2017 con 119.750 spettatori. Sempre le farfalle di Busto protagoniste dell’ottimo share, ma partita decisamente diversa dalla prima, con le ragazze di coach Mencarelli che hanno sconfitto le orobiche rossoblu per 3-1. Memorabile l’unico set vinto da Foppapedretti Bergamo – il secondo – con il punteggio di 33-31!

Audience leggermente bassa per quella che doveva essere la partita più importante di questo inizio di Samsung Galaxy Volley Cup. Stiamo parlando della “sfida scudetto” disputata al PalaIgor il 9 dicembre 2017 tra la Igor Gorgonzola Novara e l’Imoco Volley Conegliano. I numeri parlano di 102.375 spettatori, 20 mila in meno rispetto al record. La partita è comunque da contestualizzare all’interno del periodo in cui è stata giocata, ovvero nel ponte dell’Immacolata ed in contemporanea con il derby d’Italia del campionato italiano tra Juventus ed Inter. Per i 100.000 spettatori di Rai Sport lo spettacolo non è certamente mancato con le due formazioni che non si sono risparmiate, dando vita ad un match memorabile. Da Novara escono vittoriose le pantere di Conegliano con il punteggio finale di 3-2.

Grande merito di questo successo va riconosciuto ai Club che compongono la Samsung Galaxy Volley Cup. I loro investimenti e la loro capacità di portare in Italia atlete di grandissimo livello hanno favorito l’aumento di appeal del volley femminile, facendo diventare negli anni il nostro campionato uno dei più belli al mondo – se non il più bello.

potrebbe interessarti ancheItalia-Olanda Mondiali Pallavolo, live streaming gratis RaiPlay e diretta tv Rai 2 oggi alle 21.05

Meriti importanti anche e sopratutto alla Rai insieme alla Lega Pallavolo Serie A Femminile, che hanno elevato lo standard qualitativo della produzione e che hanno regalato agli appassionati di pallavolo la possibilità di poter vivere in diretta ed in chiaro ben 13 partite di Samsung Galaxy Volley Cup – più una in differita.

Mi auguro e ci auguriamo tutti noi amanti della pallavolo, che il numero di appassionati di questo sport cresca ancora tanto tanto tanto. Una passione per la disciplina che rispecchia al meglio – a mio avviso – i valori dello sport e del gioco di squadra.

notizie sul temaMondiali Volley, Italia-Russia: sconfitta indolore, entrambe le squadre passano alla Final SixMondiali Volley, prima sconfitta per la Nazionale. Oggi test contro l’OlandaItalia-Russia 2-3 Mondiali Pallavolo (Video Highlights), azzurri sconfitti ma qualificati alla Final Six
  •   
  •  
  •  
  •