Volley femminile, domani in campo Novara e Conegliano per la Champions

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Siamo alla vigilia della 4.a giornata di Champions League , la sfida tra Conegliano e Novara che sta appassionando nel campionato volley femminile serie A1 gli amanti di volley si ripropone anche nella competizione europea. Non saranno l’una contro l’altra nella giornata di domani, ma certo di sfida comunque si può parlare per due squadre che vogliono fare bene nella competizione, a partire ovviamente dal passaggio del gruppo B.
Il percorso per le pantere fino a questo momento e’ stato decisamente più brillante, l’esordio nel girone era coinciso lo scorso dicembre con la vittoria al PalaVerde di fronte al pubblico amico proprio contro la Igor Gorgonzola Novara, il risultato fu 3-1, il percorso  e’ continuato bene con la vittoria nella seconda giornata contro Prostejov sempre per 3-1. Quello che pero’ fino a questo momento ha impressionato e’ stato per le ragazze di Santarelli il risultato ottenuto in trasferta in Turchia nella terza giornata lo scorso 25 Gennaio al tie-break contro il Fenerbache. Proprio domani al Palaverde alle ore 20,30 si riproporrà la sfida contro le turche, le pantere cercano quel successo che significherebbe rimanere alla testa del girone, le turche devono fare risultato per continuare la corsa al passaggio del girone. Ricordiamo che a passare sono le prime di ognuno dei quattro gironi più le migliori seconde. Attualmente il Fenerbache e’ a quota 5 punti insieme con Novara mentre Conegliano guida il gruppo a quota  8 punti, chiude a 0 Prostejov.  Chiara quindi l’importanza per Conegliano di vincere domani, ci sarà naturalmente la spinta dei sempre calorosissimi tifosi delle pantere che certamente riempiranno il Palaverde. 
Per Novara trasferta domani alle ore 17 contro Prostejov fanalino di coda del gruppo. Novara deve vincere, a questo punto non e’ utile fare conti e conteggi, certo sulla carta la partita di domani non dovrebbe costituire particolari difficolta’ anche se si sa che le trasferte soprattutto in campo europeo non vanno mai prese sottogamba. Novara vinse contro le avversarie di domani 3-1 l’incontro in casa, bisogna ripartire da lì per ottenere tre punti fondamentali per la caccia al passaggio del girone. Vincere darebbe quella grande spinta di punti e psicologica, consapevolezza nei propri mezzi anche in campo europeo in vista poi del big match del 22 Febbraio in casa contro il Fenerbache e del 27 Febbraio sempre in casa contro Conegliano. Il Pala Igor costituira’ quindi elemento fondamentale per staccare il pass verso la continuazione del sogno europeo che tutto l’ambiente e i tifosi cercano.
Regine del campionato volley serie A1 Conegliano e Novara incroceranno quindi i loro destini anche in campo europeo. Tra le due squadre quella che fino a questo momento ha dato segno di maggiore continuità di risultati e’ stata l’Imoco che ha sbagliato pochissimo. Le battute d’arresto arrivate fino a questo momento hanno dato l’impressione di essere stati incidenti di percorso superati in maniera brillante gia’ a partire dagli impegni immediatamente successivi. Novara sta provando a resistere al ritmo delle pantere, interessantissimo sarà seguire il cammino in Champions delle due italiane che sara’ poi specchio anche di quello che vedremo in campionato da qui alla fine dei play off scudetto.

potrebbe interessarti ancheSi chiude il tormentone Bruno: giocherà nella Lube Civitanova
potrebbe interessarti ancheVolley maschile, l’abbraccio dei tifosi di Modena a Zaytsev

notizie sul temaIvan Zaytsev, dall’addio a Perugia al benvenuto a ModenaVolley Serie B: Cinquefrondi-Aversa Normanna, sfida decisiva per accedereVolley Serie B: la Canottieri Ongina batte Novi Ligure e accede al terzo turno dei playoff
  •   
  •  
  •  
  •