Volley femminile, italiane in Europa, luci e ombre

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Luci e ombre in questa due giorni europea per le squadre italiane di volley femminile impegnate in Europa.
Non riesce la remuntada alle farfalle di Busto Arsizio che erano attese dal ritorno degli ottavi di finale di Coppa Cev contro le turche dell’Eczacibasi VitrA Istanbul . Doveva fare l’impresa Busto Arsizio, ribaltare l’1-3 dell’andata, serviva vincere 3-0 o 3-1 per giocarsi poi il Golden Set.
Partite bene le ragazze di Mencarelli che erano riuscite a vincere il primo parziale 25-20, poi e’ salita in cattedra la squadra turca che ha chiuso il discorso partita e passaggio del turno vicendo i successivi set 18-25, 18-25 e 24-26. Finisce quindi il sogno europeo per le farfalle, a passare sono le turche, serve ora resettare in fretta e rituffarsi nel clima campionato che gia’ domenica dara’ a Orro e compagne la possibilità di riscattarsi nel turno casalingo contro Firenze. Per Busto serve ora ritrovare il sapore della vittoria che manca da qualche partita anche e soprattutto per non compromettere il percorso di avvicinamento ai playoff scudetto.
A festeggiare il passaggio ai quarti di finale di Coppa Cev e’ invece la Pomì Casalmaggiore che con un secco 3-0 batte il Linamar Bekescsabai con parziali di 25-22, 25-18 e 25-17. Da registrare per le ragazze di Cristiano Lucchi i 17 punti di Drews. 
Nei quarti di finale la Pomì incontrerà le tedesche dello Schwerin. Pomì a due facce, quella sorridente della Coppa Cev, fino a questo momento in Europa sono arrivate le belle notizie, e quella più preoccupata del campionato dove spesso la squadra di Cristiano Lucchi ha fatto passi indietro proprio quando sembrava sulla strada buona per il superamento della crisi. Sabato sera al PalaRadi e’ attesa Novara che arriverà gasata dal successo in Champions League e che soprattutto non vorrà perdere terreno da Conegliano. Partita tutta da seguire, vedremo se la Pomì riuscira’ a invertire il trend negativo del campionato, da cancellare in fretta il ricordo dello stop subito in trasferta contro Filottrano.
E arriviamo alle dolci note della Champions League, la coppia Conegliano-Novara ci sta regalando soddisfazioni e belle emozioni. Ancora nella mente dei tanti tifosi di volley l’impresa delle pantere in rimonta al Palaverde contro il Fenerbahce , la capacita’ delle ragazze di Santarelli , sotto di due set contro una squadra che doveva cercare i tre punti , di mantenere la lucidità e di rimettere sul binario giusto una partita che sembrava ormai compromessa ha colpito davvero. Questa determinazione e fame di vittorie e’ comunque il marchio di fabbrica dell’Imoco che ha accompagnato la squadra veneta anche in regular season. Serve ora pero’ cancellare e rituffarsi in clima campionato, sabato sera le pantere sono attese dalla difficile trasferta al PalaPanini contro Modena.
Clima euforico anche in casa Novara dopo la bella vittoria in Champions che lascia apertissimo il discorso passaggio del turno. Tutto si deciderà nei due prossimi incontri casalinghi contro Fenerbahce e Conegliano . Bene comunque le ragazze di Barbolini che , come dicevamo, stanno dando soddisfazioni a tutto il tifo italiano, da domani si riparte in campionato, c’e’ da continuare la rincorsa a Conegliano, per farlo pero’ c’e’ da superare l’ostacolo Casalmaggiore.

potrebbe interessarti ancheMondiali Pallavolo: l’Italia d’autorità strapazza la Finlandia
potrebbe interessarti ancheItalia-Russia Mondiali Pallavolo, live streaming gratis RaiPlay e diretta tv Rai 2 oggi alle 21

notizie sul temaLIVE Italia-Russia diretta Mondiali Pallavolo 2018, risultato tempo reale dalle 21.15Mondiali volley femminile 2018 con Mila e Shiro: il celebre anime protagonista in GiapponeMondiali volley, che spettacolo l’Italia, che spettacolo Lucchetta. I commenti creativi di Crazy Lucky
  •   
  •  
  •  
  •