Volley femminile, confermato coach Mazzola sulla panchina di Brescia

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

È nella mente ancora di tutti i tifosi e appassionati di volley bresciani l’immagine della gioia per la promozione in A1 delle proprie beniamine nella vittoria casalinga contro Ravenna che ha chiuso una fantastica cavalcata.
Arrivata ieri la notizia che in molti aspettavano, la riconferma del timoniere di questo gruppo, coach Enrico Mazzola sarà l’allenatore anche nella prossima stagione.
Importanti davvero i successi ottenuti dal tecnico lodigiano alla guida di Brescia dal 2016, doppia promozione dalla B1 all’A1 e una Coppa Italia di B1.
In particolare in questo campionato molto difficile di serie A2 e’ stata compiuta un’opera memorabile, stagione combattuta e che per larghi tratti ha visto continui cambi al vertice con le piemontesi che sembravano favorite. Brescia ci ha creduto e con un girone di ritorno strepitoso si è creata il match point nell’ultima giornata di fronte ai propri tifosi , la vittoria contro Ravenna ha regalato un sogno chiamato A1.
Sara ‘ dunque coach Mazzola ad accompagnare Brescia nella nuova avventura nella massima serie.
Ecco le dichiarazioni dello staff dirigenziale apparse sul sito della Millenium Brescia : “Abbiamo rinnovato meritatamente la fiducia al nostro coach, nelle tre stagioni passate insieme ha sempre centrato gli obiettivi , dimostrandosi una persona molto preparata dal punto di vista tecnico ed estremamente corretta da quello umano. Siamo molto felici di poter contare su di lui.”

potrebbe interessarti anchePallavolo femminile A1, a Conegliano arriva la statunitense Karsta Lowe
potrebbe interessarti anchePallavolo femminile Champions League, parte male la tre giorni delle squadre italiane

notizie sul temaPallavolo femminile serie A1, nella 10.a giornata la sorpresa arriva da CuneoRevivre Axopower Milano -Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-0Trento-Modena 3-1, Superlega Pallavolo: PalaTrento fortino inespugnabile con il trionfo degli uomini di Lorenzetti
  •   
  •  
  •  
  •