CEV Champions League, la finale sarà Kazan-Lube: cronaca e tabellini delle semifinali

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Non riesce il colpo grosso alla Sir Colussi Sicoma Perugia. I tricampioni in carica dello Zenit Kazan si confermano formazione fenomenale, vincono 3-0 la semifinale e raggiungono con merito la finale di Champions League. Per i Block Devils invece domani sfida ai polacchi dello Zaksa (si comincia alle ore 15 italiane) per un terzo e quarto posto comunque importante per salire sul podio della manifestazione e chiudere con una vittoria una stagione lo stesso storica. I ragazzi di Bernardi ci hanno provato, in particolare nel primo parziale perso di una incollatura, pagando una incisività limitata rispetto al solito dai nove metri (3 gli ace) e sotto rete (44% di squadra in attacco). Atanasijevic con 12 punti è il miglior realizzatore dei suoi, ben spalleggiato da Zaytsev (64% in attacco) e da un Podrascanin ottimo a muro (5 i punti del centrale serbo nel fondamentale). Quello che è mancato stasera ai bianconeri, al netto della forza d’urto a tratti impressionante di Kazan, è stata forse un po’ di coraggio ed aggressività anche se è chiaro che giocare spesso sotto nel punteggio contro la corazzata russa non è davvero semplice. Nell’altra semifinale la Cucine Lube Civitanova ha battuto i polacchi dello Zaksa Kedzierzyn staccando il biglietto per la finalissima che domani alle 18.00 italiane assegnerà il titolo di campione d’Europa 2018. Per il club marchigiano, alla sesta Final Four della sua storia, si tratta della seconda finalissima nella massima competizione continentale per club, che arriva a distanza da quella che nel 2002 a Opole, in Polonia, li vide salire sul tetto d’Europa battendo in finale i greci dell’Olimpiakos Pireo. Nel mezzo due quarti posti (Mosca 2007 e Praga 2009) e due medaglie di bronzo consecutive, conquistate nel 2016 a Cracovia e l’anno passato a Roma.

CEV Champions League, il tabellino di Zaksa-Lube 1-3

Zaksa KEDZIERZYN-KOZLE: Toniutti 1, Deroo 7, Wisniewski 8, Torres 21, Buszek 0, Bieniek 9, Banach (L), Zatorski (L), Szymura 9, Jungiewicz 1, Semeniuk 2, Falaschi 1. N.E. Maziarz, Zaplacki, Rejno, Bienkowski. All. Gardini. Cucine Lube CIVITANOVA: Juantorena portuondo 17, Sander 13, Christenson 4, Stankovic 5, Sokolov 20, Cester 7, Grebennikov (L), Storani (L), Marchisio (L), Kovar 1, Zhukouski 0. N.E. Casadei, Candellaro, Milan. All. Medei. ARBITRI: Adler, Rodriguez jativa. NOTE – durata set: 32′, 28′, 27′, 26′; tot: 113′.

CEV Champions League, il tabellino di Sir-Kazan 0-3

SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA: De Cecco, Atanasijevic 12, Podrascanin 7, Anzani 4, Russell 2, Zaytsev 7, Colaci (libero), Berger 4, Siirila, Shaw. N.e.: Della Lunga, Ricci, Cesarini (libero), Andric. All. Bernardi, vice all Fontana. ZENIT KAZAN: Butko 1, Mikhailov 18, Volvich 7, Samoylenko 3, Anderson 6, Leon 19, Verbov (libero). N.e.: Yudin, Pantaleymonenko, Alekseev, Kononov, Krotkov (libero), Gutsalyuk. All. Alekno, vice all. Serebrennikov.

potrebbe interessarti ancheSupercoppa Pallavolo 2018, streaming e diretta tv dei match: dove vedere semifinali e finale

LE CIFRE – PERUGIA: 10 b.s., 3 ace, 36% ric. pos., 23% ric. prf., 44% att., 7 muri. KAZAN: 18 b.s., 10 ace, 47% ric. pos., 21% ric. prf., 56% att., 4 muri.

CEV Champions League, come seguirla

Per il quinto anno consecutivo “casa” della CEV Champions League Maschile, Fox Sports ha trasmesso anche quest’anno in esclusiva tutti i match delle tre italiane impegnate nella competizione, oltre a tutte le gare di ritorno decisive dei PlayOffs 6. Per la Final Four l’impegno della tv sat sarà al massimo: tutte e quattro le sfide saranno trasmesse in diretta su Fox Sports Plus (ch. 205 del decoder Sky). Live dal Basket-Hall di Kazan, le telecronache curate da Stefano Locatelli in coppia alternata al commento tecnico con i grandi Andrea Zorzi e Samuele Papi, arricchite dalle interviste bordo campo di Roberto Marchesi. Inoltre, da Milano, Marco Russo seguirà tutta la Final Four con studi pre e post partita coadiuvato dal campione Hristo Zlatanov, new entry tra i commentatori della squadra Fox.

Domenica 13 maggio 2018, ore 15.00 (italiane)
SIR COLUSSI SICOMA PERUGIA-Zaksa KEDZIERZYN-KOZLE
Diretta Fox Sports Plus (ch. 205 del decoder Sky) commento di Stefano Locatelli e Samuele Papi – Studio pre partita dalle ore 14.30

potrebbe interessarti anchePallavolo Supercoppa 2018, curiosità e novità della kermesse di Perugia

Domenica 13 maggio 2018, ore 18.00 (italiane)
ZENIT KAZAN-Cucine Lube CIVITANOVA
Diretta Fox Sports Plus (ch. 205 del decoder Sky) commento di Stefano Locatelli e Andrea Zorzi

LA FINAL FOUR SUL WEB
Sul web, il portale www.laola1.tv trasmetterà In live streaming i match della Final Four.

CEV Champions League, l’albo d’oro

1960 CSKA Mosca (URSS)
1960/61 Rapid Bucarest (ROM)
1961/62 CSKA Mosca (URSS)
1962/63 Rapid Bucarest (ROM)
1963/64 SC Leipzig (GDR)
1964/65 Rapid Bucarest (ROM)
1965/66 Dinamo Bucarest (ROM)
1966/67 Dinamo Bucarest (ROM)
1967/68 Spartak Brno (CEC)
1968/69 CSKA Sofia (BUL)
1969/70 Burevestnik Alma Ata (URSS)
1970/71 Burevestnik Alma Ata (URSS)
1971/72 Zetor Zbroyovka Brno (CEC)
1972/73 CSKA Mosca (URSS)
1973/74 CSKA Mosca (URSS)
1974/75 CSKA Mosca (URSS)
1975/76 Dukla Liberec (CEC)
1976/77 CSKA Mosca (URSS)
1977/78 Plomien Milowice (POL)
1978/79 Stella Rossa Bratislava (CEC)
1979/80 Klippan CUS Torino
1980/81 Dinamo Bucarest (ROM)
1981/82 CSKA Mosca (URSS)
1982/83 CSKA Mosca (URSS)
1983/84 Santal Parma
1984/85 Santal Parma
1985/86 CSKA Mosca (URSS)
1986/87 CSKA Mosca (URSS)
1987/88 CSKA Mosca (URSS)
1988/89 CSKA Mosca (URSS)
1989/90 Philips Modena
1990/91 CSKA Mosca (C.S.I.)
1991/92 Il Messaggero Ravenna
1992/93 Il Messaggero Ravenna
1993/94 Edilcuoghi Ravenna
1994/95 Sisley Treviso
1995/96 Las Daytona Modena
1996/97 Las Daytona Modena
1997/98 Casa Modena Unibon
1998/99 Sisley Treviso
1999/00 Sisley Treviso
2000/01 Paris Volley (FRA)
2001/02 Lube Macerata
2002/03 Lokomotiv Belgorod (RUS)
2003/04 Lokomotiv Belgorod (RUS)
2004/05 Tours (FRA)
2005/06 Sisley Treviso
2006/07 VfB Friedrichshafen (GER)
2007/08 Dinamo Kazan (RUS)
2008/09 Trentino Volley
2009/10 Trentino BetClic
2010/11 Trentino BetClic
2011/12 Zenit Kazan (RUS)
2012/13 Lokomotiv Novosibirsk (RUS)
2013/14 Belogorie Belgorod (RUS)
2014/15 Zenit Kazan (RUS)
2015/16 Zenit Kazan (RUS)
2016/17 Zenit Kazan (RUS)

notizie sul temaMondiale per Club Volley, missione in Polonia per Civitanova e TrentoVolley Superlega, ecco come sarà il Pala Barton la casa della Sir Safety PerugiaVolley Superlega, Perugia-Siena primo test match per i Block Devils
  •   
  •  
  •  
  •