Volley Serie A2: la Real Volley Gioia acquista Francesco Sideri

Pubblicato il autore: Real Volley Gioia Segui

Altro acquisto per la Real Volley Gioia. Con una trattativa-lampo, la compagine pugliese ha ingaggiato lo schiacciatore ventiquattrenne Francesco Sideri e appone il sigillo finale alla campagna di rafforzamento per la stagione 2018/2019.Con l’acquisizione del laterale sardo, la società del presidente Nino Giordano aggiunge l’ultimo tassello al reparto di posto 4, già composto da Pietro MarguttiAndrei Radziuk e Mattia Meringolo.

potrebbe interessarti ancheVolley Serie A2, Filippo Porcello completa il roster del Volley Catania

Dopo l’anno vissuto a Catania, Francesco, prodotto del vivaio della MezzaRoma Volley, si appresta a vivere la terza stagione consecutiva in A2 con l’obiettivo di raggiungere la sua definitiva consacrazione in maglia biancorossa.
Alle recenti esperienze nella serie cadetta, si aggiungono poi quelle passate a Cuneo (settore giovanile), Reggio Emilia (promozione in A2) e Sarroch (B2 e B1), che scandiscono la prima parte della sua promettente carriera.

potrebbe interessarti ancheVolley Serie B: Ferrara ingaggia Fortes e conferma Fontana

Visibilmente soddisfatto, queste le prime parole di Sideri da nuovo giocatore della Real Volley Gioia: “Sono felicissimo, ho tanta voglia di far bene con la maglia biancorossa – le sue prime parole -. La chiamata di Gioia del Colle rappresenta una grande opportunità per la mia carriera, non la voglio assolutamente sprecare. Ringrazio la società per la fiducia, farò del mio meglio per ricambiarla sul rettangolo di gioco – continua -. La squadra allestita è giovane ma con tante potenzialità. Gli ingredienti per disputare una stagione competitiva ci sono tutti. Spetterà a noi profondere il massimo impegno per vivere un campionato ambizioso!

notizie sul temaVolley Serie B: la Pallavolo Ottaviano conferma Lucarelli e SettembreVolley Serie B, Cinquefrondi annuncia l’arrivo di Giacomo TomaselloVolley Serie B: la Canottieri Ongina si congeda dall’allenatore Massimo Botti
  •   
  •  
  •  
  •