Pallavolo Superlega, Perugia-Civitanova: finale scudetto gara 5, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle 20.30

Pubblicato il autore: marco.stiletti Segui


La sfida tra la Lube e Perugia è arrivata all’ultima gara, quella 5 con la bella. Civitanova fa sua gara 4 e preserva l’inviolabilità dell’Euosole Forum per il terzo play off scudetto consecutivo. E obbliga la Sir Safety Conad a fare altrettanto, nella bella di martedì a Perugia: cioè vincere e confermare la stessa triennale imbattibilità per mantenere cucito il tricolore sul petto. E come l’anno scorso, come l’anno prima (lo cantavano i tifosi umbri all’inizio della prima partita della serie, auspicando il medesimo epilogo di dodici mesi fa), il rispetto del fattore campo negli spareggi per lo scudetto continua ad essere una costante di esattezza cartesiana nella stagione delle due primedonne di SuperLega. Con buona pace di coach Lorenzo Bernardi che, dopo gara 3, parlava dell’importanza di provare a chiudere i conti a Civitanova senza pensare di avere un altro matchball, con l’ausilio del talismano PalaBarton, nella gara 5 di martedì.

Perugia, stavolta, non si è nemmeno avvicinata all’impresa: sulla fiammata di inizio partita degli umbri (10-7) è stato Simon, dal poligono di tiro dei nove metri, a rovesciare il risultato tre ace filati, mettendo nel mirino Colaci. Poi solo Lube. Come è testimoniato dai numeri: ls Sir dalla linea dei nove metri ha commesso diciotto errori con appena due punti realizzati, contro gli otto dei padroni di casa, più presenti anhe a muro con un 5-2 nel confronto diretto e addirittura straripanti in attacco, col 70% di squadra ed il picco di Tsvertan Sokolov, che ha chiuso col 75.

potrebbe interessarti anchePallavolo finale Champions League, Civitanova-Zenit Kazan 3-1: trionfo marchigiano che torna sul tetto d’Europa

Appuntamento, quindi, a stasera per la bella e per entrambe le squadre servirà un altro genere di prestazione. E’ chiaro anche con questo livello, con questi campioni e questo equilibrio, gara 5 è l’epilogo più giusto. Fino a questo momento la squadra che ha giocato in casa ha sempre vinto anche piuttosto nettamente, ovviamente gli umbri partono leggermente favoriti, anche se i marchigiani cercheranno il blitz scudetto per poi prepararsi al meglio per la finale della Champions League a Berlino contro lo Zenit Kazan sabato prossimo.

Bernardi schiererà De Cecco in regia ed Atanasjievic opposto, Podrascarin e Ricci centrali. Lanza e Leon schiacciatori e Colaci libero, mentre: marchigiani giocheranno con Bruno e Sokolov in diagonale al posto due, Cester e Simon coppia di centrali, Juantanorena e Leal martelli ricevitori e Balaso libero. Una sfida che non lascia scelta bisogna solo vincere, ora più che mai. Lottare per vincere e riuscirci senza se e senza ma perchè stasera solo chi resisterà di più, solo chi sarà il più bravo in campo trionferà e andrà in finale. Gli umbri lo sanno benissimo e non possono fallire per creare un loro ciclo, mentre la Lube per cercare il bis tra Champions e Scudetto stasera proprio non dovrà fallire per prima.

potrebbe interessarti ancheDove vedere Finale Champions League Civitanova-Kazan in onda oggi dalle 19:00

Perugia-Civitanova diretta tv streaming

Gara 3 della finale scudetto Perugia-Civitanova con inizio alle ore 20.30 sarà trasmesso in diretta da Rai Sport + HD (canale 227 di Sky, 57 sul digitale terrestre in HD e 58 in SD). La telecronaca dell’incontro sarà affidata a Maurizio Colantoni con il commento tecnico dell’ex giocatore Andrea Lucchetta.
In alternativa si potrà seguire la sfida, in streaming gratuito su RaiPlay.

notizie sul temaPerugia-Civitanova 2-3 Pallavolo Superlega, gara 5 finale Scudetto: tricolore ai marchigiani. Sbancato il PalabartonVolley Superlega, Perugia-Civitanova: finale scudetto gara 4, streaming RaiPlay e diretta tv oggi dalle 18.00Volley Superlega, finale scudetto gara 3: Perugia-Civitanova 3-0, gli umbri si confermano imbattibili in casa
  •   
  •  
  •  
  •