Pallavolo femminile, Supercoppa Italiana, Conegliano e Novara pronte a sfidarsi

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui


Pallavolo femminile , Conegliano e Novara pronte a sfidarsi per la conquista della Supercoppa italiana.
Sabato 16 Novembre alle ore 20,30 le due squadre saranno in campo per contendersi il primo trofeo della stagione, la Supercoppa italiana di pallavolo femminile.
Cornice del prestigioso evento l’Allianz Cloud di Milano. 
L’ultima Supercoppa italiana di pallavolo femminile fu vinta da Conegliano proprio contro Novara. 
Si è ormai perso il conto delle volte nelle quali queste due squadre si sono trovate una di fronte all’altra per la conquista di trofei e scudetti.
Due assolute protagoniste del panorama pallavolistico italiano ed europeo che ancora una volta proveranno a superarsi .
In questo inizio di stagione sta impressionando il ritmo di Conegliano che ha centrato otto vittorie nelle ultime otto partite, ultima in ordine cronologico quella in trasferta a Cuneo giocata per l’anticipo della 7.a di andata.
Novara non è riuscita al momento a reggere in campionato il ritmo delle pantere ma c’è da dire che le ragazze di coach Barbolini non sono state fortunate fino ad ora per gli infortuni di alcune delle protagoniste.
Arriva però la squadra piemontese all’appuntamento forte del successo dell’anticipo della 7.a di andata a Caserta e con il recupero importante di Brakocevic. 
Infortunio nella trasferta in Campania invece per l’americana Courtney, distorsione alla caviglia destra.

potrebbe interessarti anchePallavolo femminile A1, il programma dell’11.a di andata

L’eterna sfida tra Conegliano e Novara

potrebbe interessarti anchePallavolo femminile A1, risultati a sorpresa nel recupero della 9.a di andata

L’eterna sfida tra Conegliano e Novara, ancora una volta un appuntamento importante per contendersi un trofeo prestigioso, la Supercoppa italiana di pallavolo femminile.
L’ultima volta che le due squadre si erano trovate una di fronte all’altra per un grande obiettivo era stato lo scorso Maggio a Berlino. In quella finale di Champions League a sorridere era stata Novara che salì sul tetto d’Europa. Solo pochi giorni prima nella sfida tra le due squadre la gioia era entrata nello spogliatoio delle pantere per la conquista dello scudetto.
In questa stagione Novara e Conegliano si sono incontrate sabato scorso nella 6.a di campionato.
Hanno vinto le pantere 1-3 confermando un inizio di stagione straordinario .
Si sa però che tutto si azzera quando in palio c’è la conquista di un trofeo, una partita secca quella di sabato 16 Novembre che deciderà la vincitrice della Supercoppa italiana.
Massimo Barbolini è uno degli allenatori più vincenti ed esperti soprattuto nel preparare le partite che contano per davvero. Dall’altra parte Daniele Santarelli che nonostante la giovane età ha già vinto tanto ed è il vero condottiero della squadra.
Paola Egonu vivrà da ex di lusso questo importante appuntamento, sabato scorso una prestazione maiuscola con 32 punti e 63 % in attacco.
La sfida sarà appassionante come sempre lo sono quelle tra queste due squadre.
Un sostanziale equilibrio nelle vittorie e nelle sconfitte che le due formazioni si sono spartite negli ultimi anni.
Forse una maggiore forza di Conegliano nel costruire successi che passano per lunghi percorsi come regular season e finali scudetto, grande lucidità e concretezza di Novara nel riuscire a vincere le partite secche.
Sintetizzando sfide che alla vigilia sono sempre difficili da interpretare e il cui risultato non è cosa semplice da pronosticare.
Lo spettacolo in campo sara’ assicurato, Conegliano e Novara ci hanno abituati a match appassionanti , siamo certi che anche in questo caso non tradiranno le aspettative.

notizie sul temaVolley, Itas Trentino-Fenerbahce: dove vedere il match Champions League oggi 12 dicembrePallavolo femminile A1, stasera in campo Novara e ConeglianoMatteo Piano ovvero il Capitano.
  •   
  •  
  •  
  •