Pallavolo femminile A1, Scandicci vince il derby di Firenze

Pubblicato il autore: Antonio Villani Segui

Pallavolo femminile A1, Scandicci vince il derby di Firenze contro il Bisonte al Mandela Forum.
In una domenica di A1 nella quale tutte le altre partite in programma sono state sospese per l’allarme coronavirus, l’unico match che si è regolarmente disputato è stato quello per l’appunto andato in scena a Firenze.
In questa 7.a giornata di ritorno campionato pallavolo femminile A1 l’altra partita disputata è stata quella dell’anticipo di sabato sera 22 febbraio che ha visto Monza imporsi in casa al tie-break contro Casalmaggiore. 
Tornando al derby toscano,  Scandicci è riuscita a vincere in trasferta 1-3 ( 21-25, 31-29, 16-25, 14-25) trovando il terzo successo consecutivo.
Un buon periodo certamente per la squadra allenata da Luca Cristofani che in settimana aveva festeggiato l’accesso ai quarti di Champions League pallavolo femminile andando a vincere in Slovenia contro il Maribor.
Per quanto riguarda Firenze un passo in avanti rispetto all’ultima prestazione almeno per quanto riguarda la grinta e la voglia di provare a superare il momento di crisi che comunque continua.
Soprattutto nei primi due set Firenze ha dimostrato di esserci, da applausi la tenuta mentale nel secondo parziale molto lungo e che si è chiuso alla fine con la vittoria ai vantaggi 31-29.
Scandicci lo dicevamo ha ottenuto la terza vittoria consecutiva tra campionato e Champions League, lo sforzo che tutta la squadra sta facendo certamente quello di trovare una continuità di risultati fondamentale per provare a contrastare la marcia inarrestabile di Conegliano.

Le dichiarazioni delle protagoniste

Queste le parole nel post partita della giocatrice di Scandicci Enrica Merlo : ” A prescindere dal derby o meno, la vittoria ci serviva. Abbiamo ancora dei momenti di calo, dobbiamo sempre lavorare, però abbiamo dato una risposta nell’ultimo set. Dobbiamo andare avanti ripartendo dall’ultimo set . Dobbiamo sempre rimanere lì con la testa e non prendere mai momenti di pausa, anche se in alcuni casi siamo in affanno. Sono quelli i momenti che aiutano ad affrontare le situazioni difficili, anche perché da ora in poi saranno tutte battaglie. “

La giocatrice di Firenze Sara Alberti : ” Abbiamo giocato un grande secondo set, poi ci siamo spente e loro sono ripartite subito alla grande. Noi abbiamo faticato a rimanere attaccate, ma è già un passo avanti rispetto alle settimane scorse, quindi ripartiamo dai primi due set nei quali abbiamo giocato molto bene e va bene così . Io cerco di trascinare la squadra anche a livello di aggressività: speriamo di continuare così . “

Firenze deve ripartire dal secondo set

Firenze deve ripartire dal secondo set vinto in questo derby toscano. La strada da fare per uscire da questo momento critico è ancora molto lunga ma alcuni segnali positivi in questa sfida persa contro Scandicci ci sono stati.
Di fronte ieri c’era una squadra che nonostante qualche difficoltà di troppo incontrata nella stagione punta davvero in alto, l’obiettivo quello di contrastare la corsa di Conegliano.
Da capire come mai la squadra non sia riuscita a continuare quanto di buono fatto nei primi due parziali.
Per quanto riguarda Scandicci tre punti ottenuti molto importanti , la strada verso un finale molto positivo ci sono tutti.

  •   
  •  
  •  
  •