Rugby: Italia sfida l’Argentina

Pubblicato il autore: Enrico Muntoni Segui

Rugby Italia Argentina

Oggi, 14 novembre 2014 alle ore 17.15, in uno stadio Luigi Ferraris di Genova esaurito in ogni ordine di posto, gli azzurri del rugby scenderanno in campo contro l’Argentina per il secondo dei tre testa match in programma questo mese. La nazionale arriva a questa sfida reduce dalla convincente successo di Ascoli per 24-13 contro Samoa, dove dopo aver chiuso in svantaggio il primo tempo (3-10) poi nella ripresa ha ribaltato completamente il risultato, tornando a conquistare una vittoria che mancava da ben 9 partite. Oltre alla sfida con Samoa ed Argentina, gli azzurri giocheranno il 22 novembre a Padova contro il Sudafrica. Tutti test, questi, importanti e utili alla causa del ct Brunel, per testare la squadra in vista del prossimo “Sei Nazioni” e dei Mondiali 2015.

potrebbe interessarti ancheRugby, Italia-Russia 85-15: vittoria facile per gli azzurri che dominano per tutto il match
L’Italia conferma tutta la squadra che è scesa in campo dal primo minuto contro il Samoa, con l’unica novità del rientrante Martin Castrogiovanni dopo aver scontato una squalifica. Il giocatore prenderà il posto di Chistolini nella parte destra della prima linea. Oltre a ciò, non ci saranno ulteriori cambiamenti.
Brunel, ai microfoni dei giornalisti, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Rispetto al 2013 l’Argentina è cresciuta ma l’importante sarà la nostra prestazione. Rispetto a Samoa dovremo alzare il ritmo. Haimona? E’ un profilo interessante all’apertura, ora sta a lui confermare. Rispetto a sabato scorso sarà una partita diversa, vedremo le sue capacità di adattamento”.
Le due compagini saranno così formate:
Italia: Masi, McLean, Campagnaro, Morisi, Sarto, Haimona, Gori, Parisse, Favaro, Zanni, Furno, Geldenhuys, Castrogiovanni, Ghiraldini, Aguero. A disposizione: Manici, De Marchi Alb., Chistolini, Bortolami, Minto, Palazzani, Orquera, Toniolatti. Allenatore: Jacques Brunel.
Argentina: Tuculet, Gonzalez Amorosino, Aguilla, De La Fuente, Montero, Hernandez, Cubelli, Senatore, Ortega Desio, Isa, Lavanini, Petti, Tetaz Chaparro, Cortese, Ayerza.  A disposizione: Iglesias Valdeza, Noguera Paz, Herrera, Ponce, Lezana, Landajo, Sanchez, Moroni. Allenatore: Daniel Hourcade.

potrebbe interessarti ancheRugby, Irlanda-Italia 29-10: nel Test Match facile vittoria dei padroni di casa grazie a cinque a mete
Arbitro: Craig Joubert
Il match potrà essere seguito in chiaro ed in esclusiva su DMAX, canale 52 del digitale terrestre(e 136 della piattaforma satellitare di Sky Sport). Inoltre la si potrà seguire in streaming sul sito dmax.it.

notizie sul temaItalrugby primo raduno in Valsugana per prepare la Coppa del MondoRugby Sei Nazioni, Italia-Francia, 14-25: cinque sconfitte su cinque per gli Azzurri. Cucchiaio di legno per gli uomini di O’SheaGalles-Irlanda streaming gratis e diretta tv DMAX Rugby-Sei Nazioni, oggi 16 marzo dalle 15.30
  •   
  •  
  •  
  •