Super Rugby, risultati e classifica dell’ottava giornata

Pubblicato il autore: Simone Del Latte

Super Rugby

Nel weekend pasquale di Super Rugby riposano Highlanders, Sharks, Waratahs e Western Force. L’ottavo turno si apre a Christchurch, dove i Crusaders spazzano via sul 50 a 3 i Sunwolves, reduci dalla loro prima vittoria stagionale a Tokyo. Si tratta dell’unica Caporetto del finesettimana, in quanto gli altri incontri saranno più bilanciati, due in particolare: quello di Melbourne, in cui i Rebels ottengono il loro primo successo del 2017 sui Brumbies, primi della conference, superando i rivali di due lunghezze al triplice fischio arbitrale, e la classica della North Island tra Blues e Hurricanes, andata agli ospiti per 24 a 28. I Reds ritrovano il sorriso a Brisbane imponendosi sui Southern Kings, unica franchigia sudafricana all’estero e ancora impegnata in una tournée sfortunata per l’Australia. Vittoria casalinga anche per i Bulls sui Jaguares, ma non per Cheetahs e Stormers, che crollano rispettivamente contro Chiefs e Lions. Si arresta così a sei la scia di successi consecutivi della squadra di Città del Capo, ancora prima nella sua conference, ma scavalcata nella classifica generale del torneo dai Crusaders.

Risultati dell’ottava giornata di Super Rugby:

Crusaders 50 – Sunwolves 3 (5-0)
Reds 47 – Southern Kings 34 (4-0)
Blues 24 – Hurricanes 28 (1-4)
Rebels 19 – Brumbies 17 (4-1)
Cheetahs 27 – Chiefs 41 (0-5)
Stormers 16 – Lions 29 (0-5)
Bulls 26 – Jaguares 13 (4-0)

Bye: Highlanders, Sharks, Waratahs, Western Force

All’ottavo turno di Super Rugby, Blues e Reds sono gli unici ad aver disputato tutti e otto gli incontri stagionali, mentre soltanto Force e Rebels hanno accumulato due giornate di riposo complessive. Gli Stormers concedono la vetta della classifica generale ai Crusaders, unica squadra ancora imbattuta sinora. Quelli della Mother City precipitano al quinto posto, superati anche da Chiefs, Lions e Hurricanes, ma sono comunque automaticamente ammessi ai playoff in quanto leader della loro conference, esattamente come i predetti Crusaders nel girone neozelandese, i Brumbies in quello australiano e i Lions in Africa 2. Alla post season parteciperanno anche altre quattro franchigie posseditrici della wild card. Da regolamento, ne vengono concesse tre al gruppo australasiano, attualmente in mano a Chiefs, Hurricanes e Highlanders, e una al gruppo Sud Africa, Argentina e Giappone/Singapore, la quale è detenuta dagli Sharks.

Classifica parziale all’ottava giornata di Super Rugby:

Crusaders 31*
Chiefs 29*
Lions 28*
Hurricanes 28*
Stormers 26*
Sharks 22*
Jaguares 19*
Highlanders 18*
Brumbies 17*
Blues 17
Bulls 10*
Reds 10
Western Force 9**
Cheetahs 9*
Waratahs 8*
Southern Kings 6*
Sunwolves 5*
Rebels 5**

  • In grassetto le squadre leader di conference
  • In corsivo le squadre detentrici della wild card ammesse alla post season
  • Con un asterisco le squadre con una partita in meno
  • Con due asterischi le squadre con due partite in meno
  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •