Rugby, All Blacks-Lions: 1 a 0 nella serie per i Neozelandesi

Pubblicato il autore: Simone Del Latte Segui
Rugby, All Blacks-Lions

Rugby, All Blacks-Lions

Wire-to-wire victory per i Neozelandesi che conducono la gara dall’inizio alla fine, portando a casa il primo test match della serie 30 a 15. I Lions restano sulla scia degli All Blacks sino al 50′, ma naufragano definitivamente nell’ultimo quarto di gioco, salvo poi ritrovare la bussola a tempo scaduto andando a segnare la proverbiale meta di consolazione. Ottime le prestazioni di Liam Williams e Jonathan Davies da una parte, autori di diverse giocate dall’alto peso specifico. Dall’altra però due sontuosi Kieran Read e Brodie Retallick hanno sfibrato ogni tentativo di guadagnare abbrivio dei rivali, tanto in mischia chiusa quanto nel gioco aperto. All Blacks che si aggiudicano il primo dei tre round del tour.

Prima fiammata Lions dopo appena 120” con Jonathan Davies che legge il mismatch e attacca la spalla interna di Whitelock, bucando la difesa All Blacks. C’è il sostegno di Conor Murray che viene però fermato a pochi metri dalla linea di meta; Elliot Daly prova a schiacciare alla bandierina ma il suo tentativo si spegne sul provvidenziale intervento di Israel Dagg che tiene alto giocatore e pallone. Appuntamento con la meta sfumato per i Lions, ma anche per i Neozelandesi che al 10′ alzano i giri del motore e provano ad azzannare i turisti, ma dopo molte fasi nei 22 avversari si accontentano dei 3 punti dalla piazzola di Beauden Barrett. Drop di ripartenza e possesso in mano ai Lions, ma un turnover propiziato da Brodie Retallick riporta nuovamente i neri in zona offensiva; gli All Blacks guadagnano un calcio di punizione, battuto velocemente da Aaron Smith, il quale rinuncia ai 3 punti per estrarne 7 dal cilindro, innescando la meta di Codie Taylor, trasformata da Barrett. All Blacks 10 – Lions 0 quando siamo al 20′. Ospiti che muovono il punteggio per la prima volta al 31′, accorciando il gap di distanza dai Neozelandesi di 3 lunghezze, punendo con Owen Farrell un’infrazione in ruck di Owen Franks. Al numero 10 in maglia rossa risponde Barrett al 34′, rettificando il punteggio sul 13 a 3. Appena due minuti dopo arriva un’imprevedibile e ubriacante meta dei Lions, innescata da una prodezza di Liam Williams che riceve l’ovale sui suoi 22, depista un paio di avversari e accende un favoloso coast to coast dei turisti che risalgono 90 metri di campo a suon di offload. Sean O’Brien va a schiacciare, ma Farrell non conclude il gioco da 7 punti. Primo tempo che si chiude sul 13 a 8 per gli All Blacks.

Nella ripresa sono ancora Davies e Williams a far tremare l’Eden Park. Un’altra folata condotta dal duo degli Scarlets porta i rossi nei 22 dei Neozelandesi, i quali si salvano concedendo però un calcio di punizione. La squadra di Gatland rinuncia ai 3 punti piazzabili e si appoggia in rimessa laterale, perdendo però il possesso dalla touche. I padroni di casa allungano al 54′ sfruttando i cambi in prima linea e sottomettendo i Lions in mischia chiusa. Kieran Read estrae l’ovale per Aaron Smith, la palla arriva fino a Rieko Ioane che va a marcare alla bandierina. Barrett non delude e centra i pali per il + 12. All Blacks 20 – Lions 8. L’apertura neozelandese va a segno nuovamente al 62′, incamerando ulteriori 3 punti nel fatturato offensivo dei suoi. Al 70′ arriva il colpo del knock-out tecnico per i Lions, caduti al tappeto dalla seconda meta personale di Rieko Ioane, il quale sfrutta l’errore in ricezione di Liam Williams e si perde per strada Elliot Daly. Barrett converte e concretizza il 30 a 8 per i suoi colori. Scade il tempo, ma i Lions trovano un’ultima rocambolesca meta con Rhys Webb che beffa le guardie in ruck. Farrell trasforma e addolcisce il punteggio sul 30 a 15.

Prossimo appuntamento per i British and Irish Lions: martedì 27 giugno alle 19:35 (ora locale)* al Westpac Stadium di Wellington contro gli Hurricanes.

*08:35 ora in UK e in Irlanda

Rugby, All Blacks-Lions tabellino di gara:

Punteggio finale: All Blacks 30 – British and Irish Lions 15

All Blacks

Mete: Taylor, Ioane (2)
Con: Barrett (3)
Pen: Barrett (3)
Drop: /
Cartellini: /

British and Irish Lions

Mete: O’Brien, Webb
Con: Farrell
Pen: Farrell
Drop: /
Cartellini: /

Rugby, All Blacks-Lions formazioni e arbitri:

All Blacks: 15. Ben Smith, 14. Israel Dagg, 13. Ryan Crotty, 12. Sonny Bill Williams, 11. Rieko Ioane, 10. Beauden Barrett, 9. Aaron Smith, 8. Kieran Read (c), 7. Sam Cane, 6. Jerome Kaino, 5. Sam Whitelock, 4. Brodie Retallick, 3. Owen Franks, 2. Codie Taylor, 1. Joe Moody
A disposizione: 16. Nathan Harris, 17. Wyatt Crockett, 18. Charlie Faumuina, 19. Scott Barrett, 20. Ardie Savea, 21. TJ Perenara, 22. Aaron Cruden, 23. Anton Lienert-Brown

British and Irish Lions: 15. Liam Williams, 14. Anthony Watson, 13. Jonathan Davies, 12. Ben Te’o, 11. Elliot Daly, 10. Owen Farrell, 9. Conor Murray, 8. Taulupe Faletau, 7. Sean O’Brien, 6. Peter O’Mahony (c), 5. George Kruis, 4. Alun Wyn Jones, 3. Tadhg Furlong, 2. Jamie George, 1. Mako Vunipola
A disposizione: 16. Ken Owens, 17. Jack McGrath, 18. Kyle Sinckler, 19. Maro Itoje, 20. Sam Warburton, 21. Rhys Webb, 22. Jonathan Sexton, 23. Leigh Halfpenny

Arbitri

Direttore di gara: Jaco Peyper
Assistenti: Romain Poite, Jérôme Garcès
TMO: George Ayoub

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •