Rugby, Sei Nazioni 2018: esordio difficile per gli azzurri contro l’Inghilterra

Pubblicato il autore: Simone Iannnello Segui

La nazionale italiana di rugby si appresta ad esordire nel sei nazioni 2018 contro una vera e propria corazzata : l’Inghilterra. Il 4 febbraio allo stadio Olimpico di Roma sarà il primo vero test per la nuova compagine azzurra, contro un avversario di grande prestigio e storia e che vanta il titolo di campione in carica proprio del sei nazioni.

potrebbe interessarti ancheRugby, Giappone-Italia: le probabili formazioni e come seguirla

Parisse avrà il non facile compito di guidare un mix di giovani di buon talento e di veterani della mischia verso un’impresa epica contro i creatori di questo Sport. E’ doveroso ricordare che la nostra nazionale per talento individuale e gioco non è all’altezza delle capacità e delle abilità messe in campo dagli inglesi . L’Italia non è mai riuscita a battere l’Inghilterra e il destino in un certo senso sembra essere segnato in negativo anche questa volta .E’ vero, Il gap tra le due squadre si è notevolmente ridotto negli ultimi anni ma per vincere bisognerà fare una partita che andrà oltre la perfezione.

Connor O’Shea, il nostro allenatore e i suoi maestri di tattica, dovranno tirare fuori dal cilindro un’altra strategia tattica, efficace quanto quella che ci permise nel match di un anno fa  a Twickenham  di dominare il campo per 40 minuti prima di essere spazzati via dai britannici nella seconda frazione. Eddie Jones ,coach dell’Inghilterra , è sicuro della vittoria e si dice pronto a rimediare a tutti gli stratagemmi che gli azzurri metteranno in campo.

potrebbe interessarti ancheRugby Mercato, Antonio Rizzi è un nuovo giocatore della Benetton

La sfida si preannuncia un duello alla Davide contro Golia ,sarà sufficiente il cuore e la testa degli azzurri a sfatare il mito di invincibilità dei sudditi di sua maestà ? La domanda passa al campo di gioco , domenica 4 febbraio.

notizie sul temaRugby Mercato, Giovanni Pettinelli da Calvisano alla BenettonRugby Mercato, Appiah alla Benetton. Rimpelli e Zilocchi alle ZebreRugby, Iliesa Ratuva Tavuyara è un nuovo giocatore della Benetton
  •   
  •  
  •  
  •