Rugby, inizia ufficialmente la stagione della Benetton

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

E’ ufficialmente iniziata stamane la nuova stagione sportiva del Benetton Rugby, durante la quale il club biancoverde sarà impegnato in Guinness PRO14 e nell’European Rugby Challenge Cup. La preparazione proseguirà, presso il centro sportivo de “La Ghirada”, per le prossime tre settimane con sessioni di allenamento doppie da lunedì al mercoledì e singole, soltanto la mattina, giovedì e venerdì. Dal 23 al 28 luglio, terminata la preparazione a Treviso, il gruppo si sposterà in montagna per il ritiro a Calalzo di Cadore. Seguirà una settimana di pausa prima di ricominciare in vista delle tre amichevoli estive tutte in programma allo Stadio Monigo.

Le amichevoli della Benetton Treviso

  • 10 Agosto 2018 ore 20:30 – Benetton Rugby vs Worcester Warriors
  • 17 Agosto 2018 ore 20:30 – Benetton Rugby vs Leicester Tigers
  • 24 Agosto 2018 ore 20:30 – Benetton Rugby vs Zebre Rugby Club

Lo Staff della Benetton Treviso

La giornata ha visto il direttore sportivo Antonio Pavanello intervenire per dare il benvenuto alla squadra e spiegare l’impostazione dello staff: “Il nostro intento è stato quello di continuare il lavoro di ampliamento con qualità delle figure che circondano i giocatori rendendo il lavoro di quest’ultimi il più possibile dettagliato e preciso, tutto ciò è possibile soltanto avendo il giusto numero di componenti all’interno dello staff. Due anni fa abbiamo cominciato dagli allenatori, nella stagione appena conclusa l’abbiamo fatto lavorando moltissimo sull’area medico-fisioterapica e quest’anno il focus è stato la preparazione atletica. Un lavoro fatto anno dopo anno che ci ha permesso oggi di poter godere un gruppo ben strutturato di professionisti. Lo staff dei preparatori vedrà insieme a Pete Atkinson, responsabile della strategia, tre figure chiave: Giorgio Da Lozzo, Riccardo Ton e Giacomo Vigna supportate da Fabio Benvenuto, Serena Chiavaroli e Mark Brady. Il secondo progetto importante che interesserà la nuova stagione sarà quello dei permit-player, nato già nelle passate stagioni con un numero limitato di giocatori. Quest’anno invece il numero di atleti che si alleneranno con noi crescerà in maniera importante. Sarà un numero che potrà sia aumentare che diminuire in base alle performance dei ragazzi selezionati e a quelle dei loro colleghi nei rispettivi club. Il confronto con le squadre di appartenenza sarà continuo, coinvolgendo le varie aree: tecnica, atletica, fisioterapica e medica. Auguro soprattutto a questo gruppo il migliore in bocca al lupo perché sarà una stagione dura e di sacrificio per loro e nella quale saranno visionati e testati per un eventuale futuro in biancoverde”

La nona stagione dell’avventura internazionale del Benetton Rugby vedrà per quanto concerne l’area dirigenziale sportiva, confermato il ds Antonio Pavanello insieme al team manager Enrico Ceccato. Le conferme riguardano anche l’intero staff tecnico, dove coach Kieran Crowley a capo dell’area continuerà ad essere assistito da Marco Bortolami (avanti/touche), Ezio Galon (trequarti), Marius Goosen (difesa) e Fabio Ongaro (avanti/mischia). La video analisi sarà affidata ancora alla coppia composta da Mattia Geromel e Nicola Gatto. Alcune novità interesseranno l’area atletica, che al fine di una maggiore strutturazione, da una parte continuerà a godere della responsabilità strategica di Pete Atkinson (responsabile della strategia e dello sviluppo della performance umana di FIR, ndr), coadiuvato da Fabio Benvenuto, Giorgio Da Lozzo, Giacomo Vigna e dall’altra vedrà arricchirsi di nuove figure quali: Riccardo Ton, Serena Chiavaroli e Mark Brady, quest’ultimo responsabile dell’analisi dei sistemi GPS. Dello staff medico faranno parte Roberto Saccocci, Lela Elvis, Bruno Pauletti e Marco Cesana, già medico sociale biancoverde da marzo 2011 a giugno 2013. Infine ben sei figure costituiranno l’area fisioterapica, ovvero: Marco Bazo, Julia Headey, Mauro Lazazzara, Giacomo Mazzon, Nicolò Valerio, Ennio Zaffalon e l’ex Leone Filippo Filippetto.

La rosa della Benetton Treviso 2018-2019

PRIME LINEE

potrebbe interessarti ancheRugby, La Guinness Pro14 per tre anni su Dazn
  • Derrick Appiah
  • Tomas Baravalle
  • Luca Bigi
  • Alberto De Marchi
  • Giuseppe Di Stefano
  • Hame Faiva
  • Simone Ferrari
  • Ornel Gega
  • Engjel Makelara
  • Tiziano Pasquali
  • Nicola Quaglio
  • Marco Riccioni
  • Cherif Traore
  • Federico Zani

SECONDE – TERZE LINEE

  • Robert Barbieri
  • Marco Barbini
  • Dean Budd
  • Marco Fuser
  • Irné Herbst
  • Marco Lazzaroni
  • Nasi Manu
  • Sebastian Negri
  • Giovanni Pettinelli
  • Federico Ruzza
  • Abraham Steyn
  • Alessandro Zanni

MEDIANI

  • Tommaso Allan
  • Giorgio Bronzini
  • Dewaldt Duvenage
  • Edoardo Gori
  • Ian McKinley
  • Antonio Rizzi
  • Tito Tebaldi

TREQUARTI

potrebbe interessarti ancheDazn acquisisce i diritti tv di Liga, Ligue 1, Rugby Pro 14 e baseball MLB
  • Tommaso Benvenuti
  • Ignacio Brex
  • Andrea Bronzini
  • Angelo Esposito
  • Jayden Hayward
  • Tommaso Iannone
  • Monty Ioane
  • Luca Morisi
  • Iliesa Ratuva Tavuyara
  • Alberto Sgarbi
  • Luca Sperandio
  • Marco Zanon

 

Infine il gruppo dei 45 giocatori verrà integrato con ulteriori 11 profili provenienti dalle realtà venete del campionato di Eccellenza. I giocatori in questione sono:

  • Damiano Borean – 12.01-1997 – Pilone/Tallonatore
  • Niccolò Cannone – 17.05.1998 – Seconda Linea
  • Michele Lamaro – 03.06.1998 – Terza Linea
  • Lodovico Manni – 30.01.1998 – Terza Linea
  • Michele Mancini Parri – 13.05.1998 – Pilone
  • Riccardo Brugnara – 26.12.1993 – Pilone
  • Andrea De Masi – 04.12.1998 – Centro
  • Massimo Cioffi – 25.04.1997 – Estremo
  • Leonardo Mantelli – 07.12.1996 – Mediano d’Apertura
  • Matteo Canali – 11.09.1998 – Seconda Linea

notizie sul temaRugby, Luciano Orquera annuncia il ritiroRugby Serie A 2018-2019: ufficializzati i tre gironiRugby, l’Eccellenza cambia nome: dal 2018-19 arriva il Top12
  •   
  •  
  •  
  •