Rugby, il calendario della Continental Shield

Pubblicato il autore: Giovanni Cardarello Segui

Alcuni club da Italia, Georgia e Belgio si affronteranno nel Continental Shield 2018-19 da cui potranno ambire ad aggiudicarsi un pregiato posto nella Challenge Cup. Quattro rappresentanze del Campionato Italiano di Eccellenza – Argos Rugby Petrarca, Pataro Calvisano, Femi-CZ Rugby Rovigo Delta e GS Fiamme Oro Rugby – saranno affiancate dai RC Locomotive Tbilisi della Georgia e dai rappresentanti belgi del Belgium Rugby Barbarians XV, in due gironi da tre. Locomotive Tbilisi, Calvisano e Fiamme Oro di Roma sono stati sorteggiati nel Girone A mentre il Girone B è composto da Petrarca, Belgium Rugby Barbarians XV e Rovigo. I club dello stesso girone si affronteranno in casa e in trasferta e i vincitori dei due gironi giocheranno un play-off di andata e di ritorno per decidere quale club si qualificherà per la Challenge Cup 2019-20. Un altro posto nella Challenge Cup 2019-20 verrà deciso da un play off in casa e in trasferta tra i russi dell’Enisei-STM e i Timisoara Saracens della Romania entrambi in gara per la Challenge Cup di questa stagione. L’obiettivo del Continental Shield è quello di ampliare la presenza del rugby per club in Europa e offrire sia ai club emergenti sia a quelli ben attestati di vari paesi l’opportunità di qualificarsi per la Challenge Cup. Il Continental Shield, che per la seconda volta è stato vinto dagli Enisei-STM a Bilbao la scorsa stagione, è organizzato dall’EPCR in collaborazione con Rugby Europe e la Federazione Italiana Rugby (FIR).

I GIRONI DEL CONTINENTAL SHIELD

GIRONE A
RC Locomotive Tbilisi (Georgia)
Pataro Calvisano (Italia)
GS Fiamme Oro Rugby (Italia)

GIRONE B
Argos Rugby Petrarca (Italia)
Belgium Rugby Barbarians XV (Belgio)
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta (Italia)

CALENDARIO DELLE PARTITE DELLA CONTINENTAL SHIELD

Round 1 – Sabato 13 ottobre
RC Locomotive Tbilisi – Pataro Calvisano, Avchala Rugby Stadium, 15.00
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta – Argos Rugby Petrarca, Stadio Mario Battaglini, 15.00

Round 2 – Sabato 20 ottobre
Pataro Calvisano – GS Fiamme Oro Rugby, Pata Stadium, 15.00
Belgium Rugby Barbarians XV – Argos Rugby Petrarca, Stade Nelson Mandela, 15.00

Round 3 – Sabato 8 dicembre
GS Fiamme Oro Rugby – RC Locomotive Tbilisi, Fiamme Oro Stadium, 15.00
Argos Rugby Petrarca – Belgium Rugby Barbarians XV, Argos Arena, 15.00

potrebbe interessarti ancheGiovanbattista Venditti a SN: “Le Zebre possono confermarsi. ItalRugby ? Test con la Georgia decisivo. All Blacks avanti anni luce”

Round 4 – Sabato 15 dicembre
Pataro Calvisano – RC Locomotive Tbilisi, Pata Stadium 15.00
Femi-CZ Rugby Rovigo Delta – Belgium Rugby Barbarians XV, Stadio Mario Battaglini 15.00

Round 5 – Sabato 12 gennaio 2019
RC Locomotive Tbilisi – GS Fiamme Oro Rugby, Avchala Rugby Stadium, 15.00
Argos Rugby Petrarca – Femi-CZ Rugby Rovigo Delta, Argos Arena, 15.00

Round 6 – Sabato 19 gennaio 2019
GS Fiamme Oro Rugby – Pataro Calvisano, Fiamme Oro Stadium, 15.00
Belgium Rugby Barbarians XV – Femi-CZ Rugby Rovigo Delta, Stade Nelson Mandela, 15.00

Play-offs – 30 marzo 2019
Vincitore del Pool A – vincitore del Pool B
Enisei-STM – Timisoara Saracens

Play-offs – 20 aprile 2019
Vincitore del Pool B – vincitore del Pool A
Timisoara Saracens – Enisei-STM

TOP 12, LE DESIGNAZIONI ARBITRALI

Da segnalare infine che il CNAR, la Commissione Nazionale Arbitri della FIR, ha reso note le designazioni arbitrali per la prima giornata del Campionato Italiano TOP12, in calendario sabato 22 settembre

potrebbe interessarti anchePalinsesto weekend 12-13-14 ottobre DAZN: orari e programma

Lafert San Donà v Verona Rugby
Arb. Gabriel Chirnoaga (Roma)
AA1 Giorgio Sgardiolo (Roma), AA2 Simone Boaretto (Roma)
Quarto Uomo: Filippo Russo (Treviso)

S.S. Lazio Rugby 1927 v Rugby Viadana 1970
Arb. Federico Vedovelli (Sondrio)
AA1 Emanuele Tomò (Roma), AA2 Dante D’Elia (Taranto)
Quarto Uomo: Leonardo Masini (Roma)

Argos Petrarca Rugby v FEMI-CZ Rovigo
Arb. Luca Trentin (Lecco)
AA1 Vincenzo Schipani (Benevento), AA2 Filippo Bertelli (Brescia)
Quarto Uomo: Mirco Sergi (Bologna)

Mogliano Rugby 1969 v Valsugana Rugby Padova
Arb. Manuel Bottino (Roma)
AA1 Stefano Pennè (Lodi), AA2 Francesco Meschini (Milano)
Quarto Uomo: Tommaso Battini (Bologna)

Valorugby Emilia v Fiamme Oro Rugby
Arb. Matteo Liperini (Livorno)
AA1 Riccardo Angelucci (Livorno), AA2 Clara Munarini (Parma)
Quarto Uomo: Francesco Renzi (Parma)

Patarò Calvisano v Toscana Aeroporti I Medicei
Arb. Federico Boraso (Rovigo)
AA1 Andrea Piardi (Brescia), AA2 Franscesco Russo (Milano)
Quarto Uomo: Matteo Angelo Locatelli (Bergamo)

notizie sul temaRugby Top 12, il Valorugby Emilia in testa a sorpresa: risultati, classifica e tabellini della 3° GiornataRugby Top 12, Patarò Calvisano sola in testa: risultati, classifica e tabelliniRugby Pro 14, Bortolami: “La Benetton al livello delle migliori”
  •   
  •  
  •  
  •