Rugby, World Cup 2019: i match dei quarti di finale con la programmazione televisiva

Pubblicato il autore: Andrea Riva Segui

Domenica 13 ottobre è terminata la prima fase della World Cup 2019 di rugby che ha visto qualificarsi le prime due squadre dei quattro gironi; purtroppo l’Italia del ct Conor O’Shea non ce l’ha fatta ad arrivare seconda nel suo raggruppamento e non ha potuto nemmeno giocare l’ultimo match che era in programma sabato 12 contro la Nuova Zelanda come precauzione in vista dell’arrivo del tifone Hagibis.

Nel girone A si sono qualificati ai quarti di finale i padroni di casa del Giappone che hanno terminato la prima fase imbattuti e l’Irlanda che con la vittoria all’esordio contro la Scozia aveva ipotecato il passaggio del turno fin dal’inizio. Nel girone B (quello degli azzurri) sono passate le favorite Nuova Zelanda e Sudafrica con gli All Blacks che hanno dimostrato, semmai ce ne fosse bisogno, di essere i principali candidati alla vittoria finale.

Nel girone C Inghilterra e Francia l’hanno fatta da padrone anche se i transalpini hanno sofferto parecchio nei match vittoriosi contro Argentina e Tonga battute con lo stesso risultato striminzito di 23-21; lo scontro diretto dell’ultimo turno non si è potuto giocare per lo stesso motivo di Italia-Nuova Zelanda e dunque gli inglesi hanno difeso il primo posto senza giocare. Infine nel girone D non c’è stata storia con Galles e Australia dominatrici senza problemi e dove i “Red Dragons” sono stati bravi a vincere lo scontro diretto per 29-25 riuscendo ad arrivare primi.

Ora con i quarti di finale si passa all’eliminazione diretta dove non si potrà più sbagliare perchè chi lo farà se ne andrà a casa senza nessuna prova d’appello; si comincerà sabato 19 con Inghilterra-Australia e Nuova Zelanda-Irlanda: ovviamente la nazionale oceanica parte nettamente favorita, mentre nell’altra sfida gli Aussie che quattro anni fa arrivarono finale perdendo proprio contro gli All Blacks, daranno sicuramente filo da torcere agli inglesi in un match che promette spettacolo e aperto ad ogni pronostico.

potrebbe interessarti ancheRugby World Cup, Italia-Sudafrica 3-49: azzurri travolti e a un passo dall’eliminazione

Domenica 20 invece gli altri due match che vedranno scendere in campo prima Galles-Francia e poi Giappone-Sudafrica: sulla carta i sudafricani dovrebbero vincere senza problemi ma la nazionale padrona di casa spinta dal loro pubblico farà del tutto per rendere difficile la vita ai loro avversari; discorso diverso per l’altra gara dove sui transalpini c’è il grosso problema del totale ammutinamento contro il ct Jacques Brunel, che nell’ultimo incontro del girone ha avuto un duro battibecco con il capitano Guilhem Guirado, arrivando al punto di togliergli la fascia da capitano, cosa che il resto dei compagni non ha accettato schierandosi dalla parte del compagno di squadra, provocando grosse polemiche.

Le vincenti delle gare di sabato si incontreranno in semifinale il 26 ottobre, mentre quelle di domenica il 27 ottobre.

World Cup 2019, programma televisiva quarti di finale

Sabato 19 ottobre (orario italiano)

9.15: Inghilterra-Australia, Oita Stadium, diretta su Rai Sport +HD

potrebbe interessarti ancheRugby World Cup, Italia-Canada 48-7 (Video Highlights): dominio azzurro che ottengono il bonus grazie alle sette mete realizzate

12.15: Nuova Zelanda-Irlanda, Tokyo Stadium, diretta su Rai Sport+HD

Domenica 20 ottobre (orario italiano)

9.15: Galles-Francia, Oita Stadium, diretta su RaiSport+HD

12.15: Giappone-Sudafrica, Tokyo Stadium, diretta su RaiSport+HD

notizie sul temaRugby, World Cup 2019: dove vedere in tv la manifestazione al via il 20 settembreRugby, Italia-Russia 85-15: vittoria facile per gli azzurri che dominano per tutto il matchRugby, Irlanda-Italia 29-10: nel Test Match facile vittoria dei padroni di casa grazie a cinque a mete
  •   
  •  
  •  
  •