Mondiali di scherma 2017, tutti alla fase finale. Oggi le prime medaglie di sciabola maschile e fioretto femminile

Pubblicato il autore: Domenico Nocera

Martina Criscio, Marco Fichera, Arianna Errigo, Daniele Garozzo, Rossella Fiamingo, Luca Curatoli. Foto di Federscherma

L’Italia porta alla fase finale dei Mondiali di scherma Lipsia 2017 tutti i convocati alla rassegna iridata dai rispettivi CT. Con la qualificazione di ieri delle spadiste Alberta Santuccio, Mara Navarria e Giulia Rizzi e dell’altro ieri della fiorettista Camilla Mancini e dello spadista Andrea Santarelli, la selezione azzurra può giocarsi tutte le 24 “chance” (4 per arma) di andare a medaglia.

Oggi inizia dunque la corsa alle medaglie e ai titoli iridati che, rispetto alla precedente rassegna di Mosca 2015 dove poi nel successivo 2016 ci sarebbe stata la “pausa” Olimpica, varranno per un anno. Sono in corso di svolgimento da questa mattina alle 8:30 i campionati di sciabola maschile e dalle 9:30 i campionati di fioretto femminile. Per i quattro azzurri della sciabola gli impegni dei Trentaduesimi di Finale sono i seguenti:

Luigi Samele – Low (HKG)
Luca Curatoli – Kitsiriboon (THA)
Enrico Berrè – Pakdaman (IRI)
Aldo Montano – Yildirmir (TUR)

Nessuno di loro è detentore del titolo individuale di Mosca 2015 che è invece appannaggio del russo Aleksej Jakimenko, così come del titolo Olimpico di Rio 2016 appartenente all’ungherese Aron Szilagyi. Entrambi nel primo quadrante, non potranno trovarsi sul sentiero degli azzurri almeno fino alle semifinali. Infatti Samele così come il campano Curatoli, bronzo europeo, sono nello stesso quadrante 2 e potrebbero incrociarsi per un derby agli ottavi di finale. Berrè si trova nel terzo, mentre il livornese Montano occupa il quarto e ultimo in compagna del temibile coreano Jungwang Kim che potrebbe incrociare agli ottavi di finale

La diretta è prevista sul canale Youtube della Federation International d’Escrime (FIE) dalle ore 11:15 in poi, così come su Eurosport 2 a partire dalle semifinali. Rai Sport, nelle ultime ore e stando ai palinstesti ufficiali, avrebbe deciso di accorciare la durata della sua programmazione schermistica iniziando alle 19:00 anzichè alle 18:00 per lasciare spazio alle altre rassegne sportive internazionali.

Per le nostre quattro fiorettiste, che anche in questa stagione sono state fiore all’occhiello della nostra comunque complessivamente fortunata tradizione schermistica, gli assalti validi per i trentaduesimi sono i seguenti:

Camilla Mancini – Golubytskyi (GER)
Arianna Errigo – Wu (CHN)
Martina Batini – Lee (HKG)
Alice Volpi – Kim (KOR)

Anche in questo caso non ci sono titoli mondiali da difendere ne ori a Cinque Cerchi in carica per i colori azzurri. La campionessa del mondo uscente di Mosca 2015, nonchè campionessa Olimpica di Rio 2016 è Inna Deriglazova. La fortissima fiorettista russa, tra l’altro anche argento europeo, potrebbe finire sul sentiro di Camilla Mancini ai quarti di finale, in quanto entrambe occupano il primo quadrante. Per quanto riguarda la campionessa europea Arianna Errigo è stata sorteggiata per il secondo, la campionessa italiana Martina Batini per il terzo e il bronzo europeo Alice Volpi il quarto. Non vi sarà dunque possibilità di poter vedere derby azzurri prima delle semifinali che però, nella migliore delle ipotesi e sognando in grande, potrebbero essere addirittura due su due in quel penultimo atto.

Anche in questo caso diretta integrale sul canale youtube della FIE, con possibilità di seguire le semifinali e la finale sul canale Eurosport 2. Rai Sport sempre in formato ridotto dalle 19:00 in poi.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •