Biathlon: norvegesi imprendibili nella staffetta di Ruhpolding. Tonfo degli azzurri

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

biathlon

potrebbe interessarti ancheSci, si chiude un’era: Marcel Hirscher ha detto basta

Appassionante gara di staffetta nel biathlon a Ruhpolding (Germania): a vincere è il quartetto norvegese composto da Ole Einar Bjørndalen (foto), ErlendBjøntegaard, Johannes Thinges ed Emil Hegle Svendsen. Gli scandinavi ricacciano indietro l’agguerrita concorrenza dei padroni di casa: nelle battute finali è proprio Svendsen a far valere la sua superiorità sugli sci sul teutonico Schempp, egregio al poligono ma in difficoltà al confronto del norvegese. Il podio è stato completato dalla Russia che, a dire il veroi, paga oltremodo una non esaltante seconda frazione di Lapshin, lento sugli sci e impreciso al tiro. Sempre lontana dai vertici la pattuglia azzurra, che chiude con un mesto 14° posto senza squilli di tromba. Preoccupa soprattutto la prestazione incolore delle due punte italiane, Dominik Windisch e Lukas Hofer, autori entrambi di una prova decisamente sottotono.

potrebbe interessarti ancheSci, slitta la decisione sul futuro di Marcel Hirscher: “Mi serve ancora un po’ di tempo”

notizie sul temaIncidente per il mondo dello sci: Goggia illesa!Biathlon, doppietta azzurra: Wierer vince la Coppa del Mondo e scrive una nuova pagina nella storia dello sport italiano, Vittozzi secondaSci di Fondo, sprint Quebec City: Klæbo irraggiungibile, Pellegrino secondo. Tripletta svedese al femminile guidata da Nilsson
  •   
  •  
  •  
  •