Risultati sci alpino: a Cortina Vonn cannibale, con 63 vittorie è la più grande di sempre

Pubblicato il autore: Valerio Mingarelli Segui

sci alpino

potrebbe interessarti ancheSci alpino, Mondiali Åre 2019: Stuhec si conferma d’oro nella discesa libera femminile. Bronzo per Vonn, 15ª Goggia

Eye of the “Tiger”. Alla fine è arrivato anche lui, nascosto da un piumino e da un buffo cappello di lana, per omaggiare la sua amata. Tiger Woods, stella multi-milionaria del golf che non ha mai nascosto il suo odio viscerale per il freddo, tanto da fissare la sua dimora in pianta stabile nella soleggiata Florida, fa capolino a Cortina d’Ampezzo nel giorno in cui Lindsey Vonn, la sua dolce metà, prende penna e calamaio per riscrivere la storia dello sci alpino femminile. La bionda di Saint Paul disegna ancora un capolavoro sulla Olimpia delle Tofane, mangiandosi letteralmente il SuperG che la consegna al gotha definitivo delle nevi: vittoria numero 63 in coppa del mondo e record di Anne Marie Moser Proell, vorace star austriaca degli anni ’70, letteralmente annientato. Per le avversarie non c’è trippa per gatti: Anna Fenninger, detentrice della sfera di cristallo, finisce seconda a 85 centesimi, mentre la figlia d’arte del Liechtenstein Tina Weirather chiude terza a 92. Le azzurre non ripetono le scorribande dei giorni scorsi, e devono far spallucce accontentandosi dell’8° posto di Nadia Fanchini. Per Lindsay Vonn dunque gloria, amore e Pommery: i numeri ci parlano di un dominio quasi ossessivo nell’ultimo decennio. Ben 63 successi su 333 partenze, 32 vittorie in discesa libera, 21 in SuperG (n°1 di sempre), 3 in gigante, 2 in slalom e 5 in combinata. In totale, i podi in coppa del mondo sono 108, le coppe del mondo assolute 4, quelle di specialità 13. Solo sulla pista di Cortina d’Ampezzo, le vittorie sono 9: un ruolino di marcia devastante, che prosegue a tamburo battente dal 2004 a oggi.

potrebbe interessarti ancheSci alpino, Mondiali Åre 2019: Holdener rivince l’oro nella combinata femminile. Argento a Vlhova, 6ª Brignone

La bionda americana ora ha un’occasione golosissima: rimpinguare anche il bottino di medaglie mondiali (5 finora) a casa sua nella rassegna iridata di sci alpino di Vail. Se scia così, per le avversarie (che la onorano ma non la amano troppo) si fa notte fonda nelle prove di velocità. E si fa dura anche per il povero Tiger Woods: tra due settimane, è probabile che gli toccherà rispolverare moon boot, sciarpa e berretto e salire sulle nevi del Colorado per osservare la sua favorita maltrattare le comuni mortali dello sci, ma per amore… questo ed altro.

notizie sul temaSci alpino, Mondiali Åre 2019: Shiffrin vince l’oro nel super G femminile. Goggia è argento per soli 2 centesimiSci alpino femminile, super G Cortina d’Ampezzo 2019: Shiffrin vince davanti a Weirather, fuori Stuhec e Vonn. 11ª BrignoneSci alpino femminile, discesa libera Cortina d’Ampezzo 2019: Siebenhofer concede il bis, Vonn migliora e chiude al 9° posto. 11ª Delago
  •   
  •  
  •  
  •