Sci, Mondiali St. Moritz 2017: rinviata la discesa libera maschile

Pubblicato il autore: romolo simonicca Segui

Mondiali St Moritz, rinviata la discea libera maschile

Oggi, sabato 11 febbraio, a St. Moritz doveva essere il giorno della discesa libera maschile, ma la gara regina del Mondiale di Sci 2017 è stata rinviata a causa delle cattive condizioni meteo. La troppa nebbia che stazionava fin dal mattino nella parte centrale della pista, ha portato gli organizzatori a decidere per il rinvio della gara. Tanta la delusione tra gli atleti ormai pronti a gareggiare e soprattutto tra gli spettatori, giunti addirittura in 40.000 per assistere allo spettacolo della discesa libera maschile. Gli organizzatori, data l’assenza delle condizioni minime di sicurezza, hanno scelto dunque di cancellare la gara nella data di oggi, dopo averne rinviato più volte l’orario di partenza che, dapprima era previsto per le 12:00, salvo poi essere spostato alle 13:00 e poi alle 14:00. Niente da fare, la nebbia non ha accennato a diradarsi e quel punto la scelta dell’organizzazione è stata obbligata, anche in virtù del fatto che gli atleti erano ormai in riscaldamento da due circa due ore. Non la condizione ideale per giocarsi una posta tanto importante.

Mondiali Sci 2017, quando si recupera la discesa libera maschile?

L’organizzazione non ha ancora annunciato ufficialmente quando ci sarà il recupero della discesa libera maschile, ma tutto lascia intendere che il giorno prescelto sarà il prossimo mercoledì 15 febbraio. Questo in quanto il programma dei Mondiali di St. Moritz prevede proprio per quel giorno il recupero di eventuali gare rinviate o interrotte. Comunque, fermo restando che la disciplina regina dello Sci alpino non può restare senza campione mondiale, attendiamo le decisioni dell’organizzazione previste per le ore 18:00. Non mancheremo di comunicarvi gli sviluppi.

Aggiornamenti recupero discesa libera maschile

La FIS ha appena annunciato che il recupero della discesa libera maschile si terrà domani e non mercoledì prossimo come si era ipotizzato inizialmente. L’organizzazione ha dunque deciso di anticipare alle 11:15 la gara femminile (prevista inizialmente alle 13:00), in modo da far partire quella maschile alle 13:30.

  •   
  •  
  •  
  •