Sci Coppa del Mondo: altro podio per Manuela Moelgg, quarto Peter Fill in discesa a Lake Louise

Pubblicato il autore: Francesco Grandi Segui

Secondo gigante stagionale femminile e seconda vittoria consecutiva per Viktoria Rebensburg. Davanti ad un grande pubblico sulle nevi di Killington negli Stati Uniti, la tedesca ripete una grande prestazione dopo Solden e fa suo anche il secondo gigante: una prova superlativa quella della Rebensburg che ha dominato entrambe le manche. Grossa delusione per la statunitense Mikaela Shiffrin che nel primo gigate stagionale era uscita, mentre davanti al proprio pubblico ha dato tutto senza però riuscire a primeggiare, “solo” un secondo posto per lei.
Ma la grande sorpresa di inizio stagione è un’azzurra, la nostra Manuela Moelgg che ripete la prestazione austriaca cogliendo un podio molto importante per lo sci italiano: la 34enne finanziere di San Vigilio di Marebbe dopo una prima frazione terminata al terzo posto, conferma nella seconda la posizione e un gran stato di forma.
Ritorno alle gare anche per Federica Brignone che fa valere la propria tecnica terminando al quinto posto, bene anche Bassino dodicesima e Goggia quindicesima anche se per loro la condizione sembra ancora in ritardo. Oggi slalom speciale dove l’americana Shiffrin proverà a vincere davanti ai propri tifosi, mentre le nostre azzurre Moelgg e Costazza tenteranno un piazzamento nelle primi dieci che sarebbe quasi un miracolo.

Prima discesa stagionale per gli uomini in Canada a Lake Louise e grande vittoria per lo svizzero campione del Mondo Beat Feuz che riesce a far sua la gara per un soffio davanti a Matthias Mayer, terzo un redivivo Aksel Lund Svindal che sembra tornato quello di un tempo. Appena fuori dal podio il dententore della coppa di specialità Peter Fill che si dimostra molto in palla subito alla prima uscita sfiorando il podio per soli 30 centesimi. Gli altri italiani, sedicesimo Dominik Paris e quarantesimo Innerhofer.
Oggi in programma il Super G.

  •   
  •  
  •  
  •