Arriva AirDog, il drone per riprendere gli sport estremi

Pubblicato il autore: Serena Quaglia Segui

Airdog drone per sport estremi

Roma – Non poteva che chiamarsi AirDog, il drone lanciato su Kickstarter per seguire in aria gli sport estremi. Un ‘cane volante’ metallico con 4 zampe, leggero e veloce e dunque adatto per muoversi con agilità in aria e seguire da vicino e ovunque gli atleti nelle loro acrobazie.

potrebbe interessarti ancheAlessandro e il suo Triathlon in difesa dell’ambiente

AirDog, drone ideale per sport motoristici e acrobatici

Il progetto è stato lanciato proprio in questi giorni su Kickstarter. Serviranno ora per la produzione e la commercializzazione del prodotto circa 200.000 dollari. AirDog sarà in grado di eseguire riprese dall’alto grazie a una videocamera equipaggiata, in grado di rendere al massimo di qualità e stabilità delle gesta e performance di diversi sport estremi, come motocross, surf, skateboard e lanci con il paracadute.

Costi e particolarità del drone AirDog

Oltre alle qualità delle riproduzioni grazie a un sistema di bordo con giroscopio integrato, un pregio del drone AirDog è la semplicità dei comandi. Guidare e muovere il cane volante sarà infatti reso possibile grazie a un controller a distanza chiamato AirLeash da indossare al polso con cui controllare istantaneamente la posizione in volo del drone. In più anche un’applicazione mobile permetterà di impostare parametri fondamentali come l’altezza massima da raggiungere o la distanza da tenere. Il prezzo di AirDog? Una volta che sarà lanciato sul mercato costerà intorno ai 1500 dollari, ovvero 1100 euro.

potrebbe interessarti ancheRoma Archery Trophy Indoor, straordinario successo della manifestazione capitolina

Ecco il video di presentazione del drone AirDog:

notizie sul temaPalinsesto weekend 12-13-14 ottobre DAZN: orari e programmaWWE, Hell in a Cell: i pronosticiNuova rivoluzione in WWE: un ppv tutto al femminile
  •   
  •  
  •  
  •