Bellator 158: che infortunio per Evangelista “Cyborg” Santos!

Pubblicato il autore: Lorenzo Iuso Segui


Durante l’ultimo evento Bellator 158, che si è tenuto nell’O2 Arena di Londra, in uno degli incontri principali nella categoria dei pesi welter si sono affrontati Michael Page e Evangelista “Cyborg” Santos. Durante il secondo round dell’incontro, Page con un incredibile flying knee (ginocchiata in volo) ha steso e messo KO il suo avversario Santos. Fin da subito si era compreso come la ginocchiata di Page fosse violenta ma non si credeva potesse portare a gravi conseguenze. Il giorno dopo l’evento, Santos ha pubblicato una foto ancora in ospedale con una frattura del cranio. Eloquente e incredibile l’immagine del cranio che sembra come avesse subito una martellata in pieno volto.

Lo stesso Cyborg nella foto cita: “I’m under observation now, and will have surgery in the United States”. Santos told MMA Fighting. “I had a serious injury, but Bellator is giving me all the support I need”

(“Ora sono sotto osservazione, e avrò un’operazione negli Stati Uniti. Ho un serio infortunio, ma la Bellator mi sta dando tutto il supporto di cui ho bisogno”)

potrebbe interessarti ancheRoma Archery Trophy Indoor, straordinario successo della manifestazione capitolina

Sicuramente uno degli infortuni più gravi che si siano mai visti in un incontro di MMA e ciò ha portato a molte discussioni. Sono diversi gli appassionati di questo mondo che credono che il flying knee debba entrare nelle mosse proibite. E’ anche verò però che è la prima volta che questa mossa porta a gravi conseguenze come nel caso di Cyborg. Sarà da valutare se Cyborg, ormai 39enne, sarà capace di entrare nuovamente nell’Ottagono o se questo infortunio abbia portato per il lottare danni cerebrali. Negli scorsi giorni è stato inaugurato un sito dove è possibile donare e dare un contribuito alle spese per la guarigione di Cyborg. http://www.gofundme.com/CyborgBellatorMMA

Lo stesso commentatore della Bellator, Jimmy Smith, ha affermato su Twitter:

potrebbe interessarti anchePalinsesto weekend 12-13-14 ottobre DAZN: orari e programma

“Had only seen an injury like that in a severe car crash”
(“Ho visto un infortunio del genere solamente in un incidente d’auto serio”)

Sicuramente un caso che aprirà discussioni e un importante dibattito sulla sicurezza di certe mosse nella MMA e si vedrà nel futuro se ciò porterà eventualmente a delle restrizioni nei combattimenti di arti marziali miste.

notizie sul temaWWE, Hell in a Cell: i pronosticiNuova rivoluzione in WWE: un ppv tutto al femminileKickboxing, risultati peso Bellator Kickboxing 10: tutto in regola per Petrosyan e Allazov
  •   
  •  
  •  
  •