MMA, Lukasz Parobiec: “Sono pronto a scambiare a viso aperto con Cerilli”

Pubblicato il autore: Tudor Leonte Segui


Lukasz Parobiec (12-6) è uno degli atleti che combatteranno nella card dell’evento Magnum FC 2, in un incontro che lo vedrà opposto a Mauro Cerilli. Parobiec ha combattuto nei principali circuiti europei, dal World Fight Series al BAMMA al Absolute Championship Berkut, riportando risultati alterni, ma facendosi sempre rispettare. Di tutti i match che ha disputato, uno solo è finito ai punti. Tutti gli altri, invece, sono finiti prima del limite e sia che abbia vinto, sia che abbia perso, ha sempre dato spettacolo. Sabato sera il pubblico italiano avrà l’opportunità di vederlo opposto a Mauro “The Hammer” Cerilli (9-2) all’evento organizzato dalla Magnum Fighting Championship, in un match che si prospetta incandescente.

Questo è quanto ha avuto da dire prima del match al The Church Palace di Roma.

Dove si è allenato per questo incontro e chi sono i suoi sparring partner?
Mi sono allenato nella mia palestra MASAC, per la parte in piedi con il mio coach Jamie Bates e per la parte a terra con Przemyslaw Parobiec. Per quanto riguardo lo sparring, invece, ho girato con i lottatori UFC James Mulheron e Phil de Fries.

Ha un gameplan specifico per questo incontro? Nel caso ce l’avesse, come pensa che finirà l’incontro?
Sì, ho un gameplan specifico per l’incontro, ma me lo tengo per me. Sorprenderò il mio avversario.

Lei ha molta più esperienza internazionale rispetto al suo avversario. Crede che questo sarà un fattore deciso nell’incontro?
Vero, ho molta più esperienza, ma combatto in casa dell’avversario, quindi potrebbe succedere di tutto (ride).

In una recente intervista, il suo avversario ha detto di essere pronto per andare in guerra. Vuole rispondere alle sue parole?
Sì, anche io sono pronto per una guerra, pronto a scambiare a viso aperto. Che vinca il migliore!

C’è un messaggio che vuole trasmettere a chi verrà a vedere l’incontro?
Voglio invitare tutti a vedere il nostro incontro, la divisione dei pesi massimi è semplicemente la più spettacolare da vedere e nessuno rimarrà deluso.

  •  
  •   
  •  
  •  
  •   
  •