Fed Cup: Italia-Usa si deciderà al doppio. La Pennetta porta sul 2-2 le azzurre

Pubblicato il autore: Dario D'Auriente Segui

Match senza storia tra la brindisina e l’americana McHale, che si arrende con un doppio 6-1 in meno di un’ora di gioco

Fed Cup

Flavia pennetta batte senza problemi la McHale e conquista il punto del 2-2 nella sfida di Fed Cup tra Italia e Usa. Decide ora il doppio

Bastano 57 minuti a Flavia Pennetta per dare il punto del pareggio, del 2-2, all’Italia nella sfida play off per la permanenza nel World Group di Fed Cup contro gli Stati Uniti. Non felice la scelta della capitana a stelle e strisce, Mary Joa Fernandez, di schierare la 22enne Christina McHale. Troppo fallosa e troppo imprecisa nei confronti della più esperta tennista pugliese, che non subisce più di tanto la pressione di giocare in casa e di dover vincere per forza, aggiudicandosi l’incontro con un doppio 6-1. Unici passaggi a vuoti i primi due giochi di entrambi i set, poi tutto in discesa e soprattutto in scioltezza per Flavia, che porta in entrambi i parziali a casa una serie di 6 giochi a zero che le consentono di risparmiare energie in vista del doppio.

potrebbe interessarti ancheFiocco azzurro in casa Fognini-Pennetta. Fabio fai il bravo papà e smettila con i lamenti

Pronti via e la McHale tiene il servizio. Ma poi è un monologo della Pennetta, che infila, salvando palle break solo nel primo gioco al servizio, sei games consecutivi e annichilisce la fallosa avversaria. Nel secondo set ci si aspetta una reazione della pur brava americana, ma dopo il break iniziale conquistato, tornano i tanti errori già visti nel primo parziale e per Flavia l’incontro va in discesa. Immediato controbreak, poi altri cinque giochi di fila e successo in saccoccia.

potrebbe interessarti anchePennetta Fognini pronti a diventare genitori, Flavia conferma: “Sono felicissima”
Fed Cup

Il gruppo azzurro di Fed Cup a Brindisi

A Brindisi, dunque, lo spareggio di Fed Cup tra Italia e Usa sarà deciso dal doppio. Probabili coppie Errani/Pennetta vs S. Williams/Riske. Minimo vantaggio per la squadra a stelle e strisce, che può contare sulla Riske, finora mai vista e dunque più riposata. Ma Barazzutti può contare, seppur su una coppia inedita, su due grandi interpreti del doppio e dunque la loro maggior predisposizione alla specialità fa pensare che le azzurre possano portare a casa il punto decisivo per la permanenza nel World Group di Fed Cup dell’Italia.

notizie sul temaDjokovic & Friends, i grandi del tennis a MilanoUna campionessa degli Open 2015 nel tennis Italiano, è lei “Flavia Pennetta”Fognini cambia look dopo Umago, su Twitter è felice la Pennetta
  •   
  •  
  •  
  •