Finale Roland Garros 2015: Djokovic-Wawrinka ci siamo, a voi la finale! Tutti i precedenti e le statistiche

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

roland garros 2015

FINALE ROLAND GARROS 2015Dopo il successo di Serena Williams che ha chiuso la finale Roland Garros 2015 delle donne, quest’oggi è in programma anche l’ultimo atto degli uomini con Novak Djokovic che, dopo aver violato il tabù Rafa Nadal e aver sofferto non poco in semifinale contro Murray, avrà la possibilità di mettere finalmente le mani sull’unico torneo degli Slam che ancora gli manca da vincere. A provare a fermarlo sarà il redivivo Stanislas Wawrinka, tornato ad esprimersi a grandi livelli dopo qualche mese non certo positivo per lui.

potrebbe interessarti ancheTennis, ranking Atp: Berrettini sale al numero 13, Medvedev al 4, Nadal si avvicina a Djokovic

PRECEDENTI – I precedenti non lasciano praticamente scampo al tennista elvetico, numero 9 delle classifiche mondiali e numero 8 del tabellone: ai 17 successi dell’attuale numero uno al mondo corrispondono, infatti, le ‘sole’ tre vittorie del conterraneo di Roger Federer, ottenute lo scorso anno ai quarti di finale degli Australian Open (2-6, 6-4, 6-2, 3-6, 9-7), e nel 2006 ai tornei di Umag (Djokovic si ritirò sul 6-6 del primo set ed è questo l’unico successo dello svizzero in sei precedenti sulla terra rossa) e Vienna (doppio 6-3). Ma quello degli Australian Open non è l’unico incontro dove i due hanno dato vita a una vera e propria maratona tennistica. Sempre agli Australian Open, ma nel 2013, i due si incontrarono agli ottavi di finale e a prevalere fu il serbo, che si aggiudicò l’incontro vincendo 12-10 al quinto (1-6, 7-5, 6-4, 6-7 gli altri parziali), e nella semifinale degli Us Open 2014 fu sempre Djokovic ad avere la meglio chiudendo sempre al quinto parziale (2-6, 7-6, 3-6, 6-3, 6-4) . Infine, anche gli Australian Open di quest’anno hanno avuto l’onore di ospitare la sfida tra i due che si contendono la finale Roland Garros 2015 e, ancora una volta, è stato Djokovic a esultare alla fine, vincendo nuovamente al quinto set in 3h e 30′ (7-6, 3-6, 6-4, 4-6, 6-0).

STATISTICHE – Come detto in precedenza, Djokovic è ancora alla ricerca del primo successo in terra parigina. Non sono bastate, infatti, le due finali raggiunte nel 2012 e lo scorso anno, dove ‘Nole’ perse entrambe le volte per mano di un Nadal allora del tutto ingiocabile su questa superficie. Wawrinka, invece, dopo essere stato eliminato ai quarti di finale nel 2010 e nel 2011 (battuto in entrambe le occasioni da Federer), nel 2012 non è andato oltre gli ottavi di finale (eliminato da Tsonga). Nel 2013 è stato sfortunato sin dal sorteggio, che lo ha costretto a disputare i quarti contro il dominatore incontrastato della terra rossa Rafa Nadal in un incontro che non ha mai avuto storia (6-2, 6-3, 6-1 per lo spagnolo). Lo scorso anno, infine, è stato Guillermo Garcia Lopez a interrompere anzitempo i suoi sogni di gloria, battendolo in quattro set già al primo turno (6-4, 5-7, 6-2, 6-0). Concludendo, si evidenzia come Djokovic abbia dalla sua l’impressionante filotto di 35 vittorie e 2 sole sconfitte nel 2015, facendo affidamento su questi dati per poter conquistare finalmente Parigi e aprirsi la possibilità di ottenere il tanto sognato e aspirato Grande Slam.

potrebbe interessarti ancheDjokovic-Carballes Baena 3-0: il serbo si impone per 6-4,6-1,6-4 all’esordio US Open

 

notizie sul temaUS Open, tabellone maschile: Djokovic e Federer nella parte alta, Nadal in quella bassa. Otto azzurri al viaUS Open 2019, i tabelloni principali: Federer dalla parte di Djokovic. Nadal pesca ThiemDjokovic-Medvedev 6-3 3-6 3-6, Atp Cincinnati 2019: il russo vince in rimonta e raggiunge Goffin in finale
  •   
  •  
  •  
  •