Wimbledon 2015: e se non vincessero Djokovic e la Williams? Ecco gli outsider

Pubblicato il autore: Salvatore Balistreri Segui

wimbledon 2015

WIMBLEDON 2015 – Meno di ventiquattro ore e sarà arrivato il grande giorno. Domani prende il via quello che da molti viene considerato il più grande torneo di tutti gli Slam della stagione tennistica, ovvero Wimbledon 2015. Inutile nascondere come i favoriti d’obbligo siano i due numeri uno delle classifiche ATP e WTA, ovvero Novak Djokovic e Serena Williams. Ma la sorpresa si nasconde sempre dietro l’angolo, e il tabellone britannico comprende giocatori pronti a dare battaglia per soffiare ai due sopraccitati lo scettro di campione. Il tutto anche se Serena Williams vorrà riscattare la sconfitta al terzo turno patita lo scorso anno per mano di Alizé Cornet.

potrebbe interessarti ancheWilliams-Andreescu 3-6 5-7 (Video Highlights US Open 2019): la canadese vince il suo primo Slam

OUTSIDER MASCHILIDjokovic dovrà fare parecchia attenzione all’arrembaggio dei giovani talenti che si stanno affacciando sempre di più nelle parti alte della classifica mondiale. Tra questi troviamo sicuramente il giustiziere di Nadal l’anno scorso a Wimbledon Nick Kyrgios, dato in gran forma e pronto a stupire più di quanto fatto nella precedente edizione. Occhio anche a Dominic Thiem e Jack Sock, con il primo che ha vinto contro Mayer il suo primo torneo ATP in carriera e il secondo che vanta, secondo alcuni, il dritto più ‘arrotato’ dell’intero circus dietro soltanto a quello di Nadal. Ma non solo loro, potrebbero fare bene anche tennisti come Borna Coric (giustiziere di Murray a Dubai lo scorso febbraio), Kokkinakis e gli agguerriti Cilic, Tsonga, Raonic e Nishikori. Tra gli italiani potrebbero ben figurare Seppi, Bolelli e Fognini.

potrebbe interessarti ancheSerena Williams-Wang, US Open 2019: diretta tv e streaming, dove vedere quarto di finale 4 settembre

OUTSIDER FEMMINILI – Cosi come Djokovic, anche Serena Williams non potrà dormire sonni tranquilli. Se per l’americana le avversarie da battere saranno sicuramente la campionessa in carica Petra Kvitova, Maria Sharapova e Simona Halep, l’attuale numero uno al mondo dovrà stare molto attenta anche all’arrembaggio delle giovani giocatrici che vorranno stupire in un torneo importante come Wimbledon 2015. Tra queste figure non possiamo non inserire le giovani Belinda Bencic, fresca vincitrice del torneo di Eastbourne e finalista al S-Hertogenbosch, e la nostra Camila Giorgi, trionfatrice sulla stessa Bencic nel torneo olandese. Da seguire con grande attenzione anche le prestazioni di Karolina Pliskova (vincitrice di 9 partite su 11 disputate sull’erba nella scorsa stagione), Angelique Kerber, Sabine Lisicki (che ama particolarmente giocare a Wimbledon), e Timea Bacsinszky. Ma non solo loro, particolare considerazione meritano anche la rediviva Victoria Azarenka e le ‘erbivore doc’ Flipkens e Pironkova (avversaria della Bencic al primo turno), mentre rappresentano un vero e proprio enigma Agnieska Radwanska, Eugenie Bouchard ed Ekaterina Makarova. Tra le italiane, invece, oltre alla Giorgi potrebbero disputare un buon torneo Flavia Pennetta e Sara Errani (che però non fa di certo dell’erba la sua superficie ideale).

notizie sul temaSerena Williams-McNally, US Open: diretta tv e streaming, dove vedere match 29 agostoUS Open 2019, i tabelloni principali: Federer dalla parte di Djokovic. Nadal pesca ThiemWilliams-Andreescu 1-3 rit., Wta Toronto 2019: la statunitense si ritira dopo 19′ e la canadese vince il torneo
  •   
  •  
  •  
  •