Indian Wells: Sock sfida Federer. La finale femminile è Vesnina-Kutznetsova

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui
indian wells

Indian Wells, altra finale per Federer?

Indian Wells, due certezze e due sorprese, questo è quanto racconta il quadro delle semifinali maschili del primo Master 1000 della stagione Atp. Dalle 19, ora italiana, di oggi Indian Wells sceglierà chi saranno i duellanti per aggiudicarsi il titolo. Scontato aspettarsi una finale tutta svizzera tra Roger Federer e Stan Wawrinka, ma Jack Sock e Pablo Carreno Busta potrebbero non essere così d’accordo. L’americano e lo spagnolo sono all’esordio in una semifinale di un Master 1000, ma non sono ancora sazi. Sock nella giornata di venerdì ha firmato l’impresa contro Kei Nishikori, numero 5 del mondo vincendo in tre set. L’americano ha giocato un grande match, approfittando anche della giornata poco felice del giapponese, insolitamente falloso. Non è stata una partita memorabile, con Sock che nel terzo set poteva chiudere molto più comodamente, ma l’emozione davanti al pubblico di casa si è fatta sentire. Ora per il nativo del Nebraska c’è la sfida più difficile, quella contro sua maestà Federer. Lo svizzero ha vissuto un’inaspettata giornata di riposo, visto il forfait di Nick Kyrgios, fermato da un’intossicazione alimentare. Altra semifinale altro esordiente, Carreno Busta affronterà Wawrinka. Dopo la battaglia in quarti di finale contro Cuevas, bisognerà capire quante energie fisiche e nervose abbia ancora in corpo lo spagnolo. Wawrinka non ha impressionato fino ad ora ad Indian Wells, molto laboriosa la vittoria nei quarti contro il giapponese Nishioka. Stan, si sa, da il meglio nelle occasione davvero importanti, contro Carreno Busta sarà importante la tenuta mentale, visto che lo spagnolo è un guerriero non da poco. Due match molto interessanti, si comincia alle 19 ora italiana con Carreno Busta-Wawrinka, a seguire Sock-Federer, Svizzera contro resto del mondo, ci sarà da divertirsi.

Indian Wells, è tutta russa la finale femminile

La finale femminile del torneo di Indian Wells parlerà una sola lingua, il russo, saranno infatti Elena Vesnina e Svetlata Kutznetsova a sfidarsi per aggiudicarsi il titolo. Battute in semifinale rispettivamente Kristina Mladenovic e Karolina Pliskova. Netta la vittoria della Vesnina contro la Mladenovic, un 6-3,6-4 che dimostra l’ottimo momento di forma della russa. La Mladenovic ha pagato lo sforzo della rimonta nei quarti contro la Wozniacki, la francese di origine serba non ha potuto contrastare efficacemente le accelerazioni della Vesnina. Più equilibrato il confronto tra la Kutznetsova e la Pliskova, match risolto in favore dell’inossidabile Svetlana, classe ’85, con un doppio tie-break. Curiosamente la Pliskova ha giocato quattro tie-break consecutivi nei due match con Muguruza e Kutznetsova. La russa si è rivelato un ostacolo insormontabile per la ceca, che come qualche volta le accade viene a mancare nei momenti cruciali dal punto di vista nervoso. La finale femminile di Indian Wells è in programma domenica alle 20, ora italiana, favori del pronostico per la Kutznetsova, ma match che si presenta molto incerto, come tutti i derby che si rispettino.

  •   
  •  
  •  
  •