Atp Shanghai 2017: Nadal e Federer di slancio ai quarti, sconfitti Fognini e Dolgopolov

Pubblicato il autore: alex83 Segui


Atp Shanghai 2017.  Qualificazione agevole per Federer e Nadal ai quarti di finale. Come da pronostico, Roger ha avuto la meglio di Dolgopolov 6-4; 6-2 in un’ora di gioco. Ancora una volta, l’ucraino si arrende a Federer senza vincere un set. Nadal non lascia scampo a Fognini negli ottavi di finale. Netta la vittoria dello spagnolo 6-3; 6-1 in appena un’ora di gioco, stessa durata del match di Roger. Due set identici nell’andamento con Nadal subito al comando 3-1. Nulla da fare per l’azzurro che subisce la sesta sconfitta di fila al cospetto del maiorchino. Per Rafa, ai quarti, sfida con Dimitrov.

Atp Shanghai 2017, programma ottavi di finale

Atp Shanghai 2017. Oggi, giovedì 12 ottobre, in programma gli ottavi di finale del Rolex Masters. Si sono conclusi già due incontri con Dimitrov e Del Potro già qualificati ai quarti. Il bulgaro ha avuto la meglio su Querrey in due set (6-3; 7-6). Più combattuta la sfida tra Del Potro e A.Zverev con l’argentino vittorioso in rimonta 3-6; 7-6; 6-4. Decisivo il break ottenuto da Delpo sul 2-2 del terzo set. Zverev ha annullato due match point al servizio sotto 5-3 per poi capitolare 6-4 allo scoccare delle due ore di gioco.

Dimitrov attende il vincitore del match tra Nadal e Fognini in programma non prima delle 12 ora italiane. Momento di forma idilliaco per Rafa imbattuto da 13 partite. La vetta del ranking Atp ha dato ulteriore fiducia a Nadal che parte, ovviamente, con i favori del pronostico al cospetto di un Fognini che si presenta all’incontro odierno forte delle due affermazioni con Verdasco e Pouille. Precedenti a favore di Nadal (9-3) che ha battuto l’azzurro negli ultimi  cinque confronti diretti. L’ultima vittoria di Fognini nell’epico confronto del terzo turno dello Us Open ’15 con il trionfo di Fabio in rimonta al quinto set.

Nel pomeriggio torna in campo anche Federer. Esordio senza troppi patemi per lo svizzero che ha regolato Schwartzmann 7-6; 6-4 con il minimo sforzo. Tra Roger e i quarti c’è l’ostacolo Dolgopolov, avversario non certo da sottovalutare sul rapido. L’ucraino ha affrontato quattro volte Federer in carriera senza mai riuscire a vincere nemmeno un set. Il pronostico non è dalla sua parte ma la recente finale a Shenzhen persa con Goffin e i due turni superati a Shanghai con Sock e Feliciano Lopez rappresentano comunque un buon viatico per Dolgopolov che punta anche a migliore l’attuale 41esima posizione nel ranking Atp. Chi vince trova ai quarti il qualificato del derby francese Simon-Gasquet. Completano il programma altri tre incontri, Troicki-Isner (vincente contro Del Potro al prossimo turno), Struff-Ramos e Ramos-Struff

  •   
  •  
  •  
  •