Coppa Davis, Fognini regala i quarti all’Italia. Con la Francia si giocherà a Genova

Pubblicato il autore: Antonio Guarini Segui

MELBOURNE, AUSTRALIA - JANUARY 16: Fabio Fognini of Italy plays a backhand in his first round match against Horacio Zeballos of Argentina on day two of the 2018 Australian Open at Melbourne Park on January 16, 2018 in Melbourne, Australia. (Photo by Pat Scala/Getty Images)Fognini samurai, Italia ai quarti di Coppa Davis. Nella terra dei samurai ci voleva un eroe azzurro. 15 set in tre giorni, Fabio Fognini è il simbolo dell’Italia di Coppa Davis vittoriosa in Giappone. Il punto decisivo per i ragazzi di Barazzutti è arrivato dopo 4 ore e 11 minuti di lotta tra Fabio e Sugita. I due numeri uno si sono sfidati sulla situazione di 2-1 in favore degli azzurri. Il giapponese parte subito bene, conquistando in scioltezza il primo set. Pronta reazione di Fognini che lascia un solo game all’avversario nel secondo set. Nel terzo l’azzurro accusa un calo molto vistoso, che lascia presagire il peggio. Il quarto set è uno psicodramma collettivo. Fognini va avanti sul 3-1. Sembra ripetersi il copione del secondo set. Sugita però non è d’accordo e reagisce. Il giapponese infila una serie di 4 giochi consecutivi e va a servire per il match. Seppi comincia già a riscaldarsi. Ma qui viene fuori il carattere e la classe di Fognini. L’azzurro effettua il contro-break e si issa al tie-break.

Sugita arriva al match point sul 6-5. Niente da fare, ennesima reazione di Fognini che rimonta e conquista il quarto set. Dopo oltre tre ore di gioco la panchina azzurra teme un calo di Fognini. L’azzurro infatti è reduce da 14 set giocati. In effetti Fabio evidenzia un po’ di stanchezza all’inizio del quinto set. Sugita scappa sull’4-1, ma Fognini torna ad essere samurai. Il ligure rimonta e piazza una serie di 6 games ad uno. Fabio chiude la contesa sul proprio servizio, al terzo match point. Barazzutti e la panchina festeggiano il proprio samurai. Seppi tira un sospiro di sollievo e Daniel si mette l’anima in pace. Fratelli d’Italia, siamo ai quarti di finale di Coppa Davis. Buttali via.

potrebbe interessarti ancheConvocati Italia, Mancini riparte da Balotelli: ritorno in azzurro anche per Marchisio e Criscito

Fognini, una vittoria che può svoltare una stagione

E’ cambiato, ha messo la testa a posto, la paternità gli ha fatto bene. Tutto vero, almeno per ora. Per la prima volta in carriera Fabio Fognini è davvero il leader del tennis italiano. La trasferta di Morioka gli deve rimanere ben impressa nella mente per tanto tempo. Non avrà sconfitto Federer o Nadal, ma ha vinto contro tanti demoni. Tre vittorie, tutte soffertissime, due in singolare e una in doppio. Successi che spiegano in tutto e per tutto cosa sia giocare un torneo e la Coppa Davis. Ora Fabio deve riuscire a portare questa positività nel circuito Atp. Deve entrare nei primi 20 e poi puntare ancora più in alto. 30 anni rappresentano la piena maturità umana e tennistica per il ligure. Deve essere un anno buono e chi ben comincia è a metà dell’opera.

potrebbe interessarti ancheNazionale, ecco le prime convocazioni di Mancini: tanti i volti nuovi

Sorride Corrado Barazzutti. L’Italia di Coppa Davis va avanti. D’accordo il Giappone era privo di Kei Nishikori. Ma vincere fuori casa non è mai semplice nel tennis di squadra. E poi gli assenti hanno sempre torto. Ora gli azzurri aspettano nei quarti la Francia che ha eliminato l‘Olanda. Italia-Francia, quarto di finale della Coppa Davis 2018, si giocherà a Genova dal 6 all’8 aprile. A ufficializzarlo è stata la Federtennis al termine del match dei transalpini che hanno sconfitto l’Olanda. Gli azzurri, dopo aver superato il Giappone trascinati da un monumentale  Fognini se la dovranno vedere contro i campioni in carica: una sfida durissima sotto il profilo tecnico ma la nostra Nazionale, trascinata dal pubblico del capoluogo ligure, può compiere l’impresa per continuare a sognare l’insalatiera. Abbiamo una squadra e abbiamo il leader. Per aggiungere qualcosa si aspetta l’esplosione di qualche giovane. Forza ragazzi, in azzurro c’è posto. Per sognare di nuovo in grande.

notizie sul temaInternazionali Tennis Roma 2018: Nadal è in semifinale, Fognini sconfitto in rimonta (Video Highlights)Convocati Francia: sono tanti gli esclusi eccellenti nella lista di DeschampsFognini-Nadal diretta tv e live streaming gratis oggi, Internazionali tennis Roma 2018
  •   
  •  
  •  
  •