Wta Indian Wells 2018: rientro vincente per Serena Williams e Vika Azarenka (Video Highlights)

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
INDIAN WELLS, CA - MARCH 08: Serena Williams returns against Zarina Diyas, of Kazakhstan, during Day 4 of the BNP Paribas Open on March 8, 2018 in Indian Wells, California. (Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)

Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Seconda giornata per quel che riguarda il main draw del Wta Indian Wells 2018, in cui si sono giocati gli incontro di primo turno della parte bassa. Sono tornate ufficialmente in campo sia Serena Williams che Victoria Azarenka, con la prima al rientro dopo la nascita della figlia, mentre la seconda gioca il primo torneo da Wimbledon 2017, con la causa per l’affidamento del figlio ancora in corso. La statunitense ha avuto la meglio su Zarina Diyas, kazaka n°53 Wta, imponendosi con il punteggio di 7-5 6-3 in un’ora e trentatré minuti; la bielorussa (che ha ricevuto una wild card dagli organizzatori) invece ritrova l’ultima tennista sconfitta nel torneo londinese, la britannica Heather Watson (n°70), sconfiggendola per 6-4 6-2 in un’ora e quarantaquattro minuti.

Nel prossimo turno del torneo di Indian Wells Serena affronterà l’olandese Kiki Bertens (contro cui ha vinto due volte su due), mentre Azarenka si troverà di fronte la campionessa dell’US Open 2017, la statunitense Sloane Stephens (3-0 per la bielorussa nei precedenti).

GLI HIGHLIGHTS

 

potrebbe interessarti ancheRoland Garros 2018: Serena Williams si ritira, Sharapova avanza direttamente ai quarti

Serena Williams b. Zarina Diyas 7-5 6-3

Prima di questo incontro le sfidanti si sono incontrate in due occasioni, entrambe vinte dalla statunitense. Nel primo set Williams mette subito pressione a Diyas, ma nei primi cinque game non riesce a convertire nessuna delle cinque palle break avute. Dopo un parziale equilibrio, tutto cambia nell’undicesimo game, in cui la kazaka cede il servizio nell’unica chance concessa e la statunitense chiude il parziale per 7-5 in 49′.

Il secondo parziale, dopo i primi due game, vede le due sfidanti scambiarsi break e contro-break per cinque turni consecutivi di battuta, al termine dei quali è Serena Williams ad avere la meglio, confermando il vantaggio salendo sul 5-3 e poi riuscendo a chiudere in risposta nel game successivo, al primo match, con il punteggio di 6-3 in 44′ e guadagnandosi l’accesso al secondo turno di Indian Wells.

Viktoria Azarenka b. Heather Watson 6-4 6-2

Sei i precedenti tra le due, tutti vinti dalla bielorussa (l’ultimo proprio a Wimbledon 2017). Nel primo parziale inizia meglio Azarenka, che riesce ad ottenere il break nel secondo gioco, ma poi è subito costretta a concedere due chance del contro-break, che Watson non sfrutta. Nessuna delle due dà segni di continuità sul proprio servizio, ma nel sesto gioco la bielorussa fa salire a due i break di vantaggio, faticando però nella chiusura del set, che arriva soltanto nel decimo per 6-4 in 45′.

potrebbe interessarti ancheSerena Williams e David Beckham ospiti del Royal Weeding. Il principe Harry vuol vedere la finale di FA Cup

Il secondo set vede un inizio simile al primo, con Azarenka che si porta avanti alla seconda chance del secondo game, rischiando solo in un’occasione di concedere il contro-break. Nel settimo game la bielorussa salva sette palle del contro-break, con le due che giocano complessivamente ben trenta colpi. Watson annulla due match point sul 5-2 ma poi sbaglia ancora e al terzo tentativo Azarenka riesce ad avere la meglio, chiudendo per 6-2 in 59′, avanzando così nell’atto successivo del torneo di Indian Wells.

Wta Indian Wells, gli altri incontri della seconda giornata

Negli altri match che si sono disputati ad Indian Wells la campionessa olimpica 2016, la portoricana Monica Puig, ha sconfitto la brasiliana Haddad Maia per 6-3 7-6 in apertura di programma sulla Stadium 5, mentre la wild card statunitense Danielle Collins ha sconfitto in tre set sulla qualificata e connazionale Taylor Townsend (2-6 6-4 6-3), sullo Stadium 2. Il derby rumeno se lo porta a casa Sorana Cirstea, battendo 6-2 6-3 Monica Niculescu sullo Stadium 9, seguito dalla vittoria della tedesca Mona Barthel sulla paraguiana Veronica Cepede Royg (6-2 6-1). La belga Yanina Wickmayer vince 6-2 6-3 contro la qualificata statunitense Kayla Day sullo Stadium 4, sul quale si impongono anche la russa Natalia Vikhlyantseva (6-3 6-2 alla qualificata connazionale Vera Zvonareva) e la ceca Katerina Siniakova, 6-3 2-6 7-6 alla statunitense Christina McHale.

La bielorussa Aliaksandra Sasnovich vince in rimonta contro la polacca Magda Linette sullo Stadium 8 (5-7 7-6 7-6) e sullo Stadium 7 la russa Ekaterina Makarova si impone in due set contro la belga Kirsten Flipkens (6-2 6-4), mentre la qualificata spagnolo Laura Arruabarrena elimina per 3-6 6-3 6-4 l’ucraina Lesia Tsurenko (vincitrice ad Acapulco). Catherine Bellis inizia benissimo sullo Stadium 1, 6-0 6-3 alla spagnola Sara Sorribes Tormo. Sullo Stadium 2 la qualificata russa Sofia Zhuk elimina la francese Alizé Cornet (7-5 6-4) mentre sullo Stadium 6 la statunitense Jennifer Brady ha la meglio in rimonta sulla rumena Mihaela Buzarnescu (3-6 6-4 6-2). Infine sullo Stadium 3 l’unico incontro non terminato, con la qualificata taiwanese Su-Wei Hsieh che va avanti grazie al ritiro della tedesca Carina Witthoeft sul 5-4.

Nella giornata odierna (9 marzo), alle 20.00 italiane inizieranno i secondi turni, con l’entrata in scena delle 32 teste di serie di Indian Wells.

notizie sul temaWTA Madrid 2018, Venus Williams ko: l’avventura in Spagna termina subito [Video&Highlights]INDIAN WELLS, CA - MARCH 08: Serena Williams returns against Zarina Diyas, of Kazakhstan, during Day 4 of the BNP Paribas Open on March 8, 2018 in Indian Wells, California. (Photo by Kevork Djansezian/Getty Images)Roland Garros 2018, Serena Williams e Maria Sharapova: tornano in campo le eterne rivaliVenus Williams, elisir di eterna giovinezza: la regina è sempre lei
  •   
  •  
  •  
  •