E’ stata una domenica di grande sport, Vettel e Nadal protagonisti assoluti

Pubblicato il autore: danilotaverniti Segui
PARIS, FRANCE - JUNE 08: Rafael Nadal of Spain celebrates victory during his mens singles semi-final match against Juan Martin Del Potro of Argentina during day thirteen of the 2018 French Open at Roland Garros on June 8, 2018 in Paris, France. (Photo by Matthew Stockman/Getty Images)

Rafa Nadal – Foto originale Getty Images© selezionata da SuperNews

Quella appena conclusa è stata sicuramente una domenica di grande sport, una di quelle domeniche che lasciano sicuramente il segno su chi ama lo sport in generale. Emozioni a non finire per via di diversi eventi di primissimo piano, una giornata in cui erano in programma Formula 1, finale del Roland Garros di tennis, play off di Serie B e Serie C. Insomma, un menu ricco e gustoso, che non ha sicuramente deluso le attese dei tanti appassionati che hanno seguito con attenzione questi grandi eventi. Partiamo dalla finale del Roland Garros, una finale che ha visto protagonisti Thiem e Nadal, alla fine l’ha spuntata il tennista iberico che ha surclassando l’avversario con un sonoro 3-0 che non concede repliche.

Eppure il tennista austriaco non ha giocato per niente male, anzi, il suo problema è stato il fatto di aver dovuto affrontare un cannibale della terra rossa come Nadal. Il fenomeno spagnolo ha così conquistato l’undicesimo titolo in terra francese, numeri pazzeschi per un campione che ha scritto pagine indelebili nella storia del tennis. Passiamo al Gp del Canada di Formula 1, una gara dominata dall’inizio alla fine da uno strepitoso Sebastian Vettel, il tedesco è partito in pole e ha dominato la gara dal primo all’ultimo giro.

potrebbe interessarti ancheStefanos Tsitsipas su Nadal: “Mi ha rotto il cu.. nella finale di Toronto. E’ una bestia, un mostro”

Il tedesco conquista così il terzo successo stagionale su sette gare disputate fin qui, ritornando in vetta al Mondiale grazie anche alla quinta posizione del rivale Hamilton. Prima del Gp del Canada il ferrarista si trovava a -14 dal britannico della Mercedes, dopo la gara Vettel si ritrova a +1 e può tirare un sospiro di sollievo, oltre a mettere pressione all’avversario in chiave Mondiale. Male ancora una volta Kimi Raikkonen, se Vettel continua a convincere a suon di vittorie, lo stesso non si può dire del finlandese, partito dalla quinta casella è riuscito addirittura a chiudere sesto.

Un altro evento importante della domenica appena conclusa sono stati i play off di Serie B, play off che hanno visto giocarsi due gare molto interessanti e incerte, che alla fine hanno premiato Palermo e Frosinone. Il match tra Palermo e Venezia si è concluso con il risultato di 1-0 in favore dei siciliani, decisiva l’autorete di Domizzi dopo appena 5 minuti. Ricordiamo che ai siciliani sarebbe bastato anche un pareggio per raggiungere l’ultimo atto, i veneti escono in semifinale dopo una bellissima stagione che li ha visti protagonisti assoluti.

potrebbe interessarti ancheTabellone Atp Cincinnati 2018: torna Federer, Nadal si ritira, in campo Djokovic e Murray

Nell’altra gara il Frosinone ha avuto la meglio sul Cittadella, nonostante i due pareggi per 1-1 tra andata e ritorno passano i ciociari, i veneti escono con rammarico ma con la consapevolezza di aver dato tutto. Dunque la finalissima sarà tra Palermo e Frosinone, le due favorite della vigilia si giocheranno l’accesso in massima serie, un confronto che si preannuncia incerto e spettacolare. Infine passiamo ai play off di Serie C, una lotteria che sta regalando emozioni a non finire per via di gare al cardiopalma, a giocarsi la Serie B saranno Cosenza e Siena. Nella gara del Marulla i calabresi hanno sfruttato il fattore campo superando per 2-0 la sorpresa Sud Tirol, a fare la differenza è stato il pubblico cosentino che ha dato quella marcia in più decisiva ai propri beniamini.

Nell’altra semifinale grande prova del Siena contro il Catania, al Massimino i toscani hanno perso per 2-1 nei 90 regolamentari, anche nei tempi supplementari il risultato non è cambiato. Alla fine sono serviti i calci di rigore per decretare la finalista, decisivo l’errore dal dischetto per i siciliani di Mazzarani, un errore che ha fatto svanire i sogni di gloria della squadra di Cristiano Lucarelli. In attesa dei Mondiali di Russia che partiranno giovedì 14 giugno, le emozioni sportive non sono mancate nella giornata di ieri, i migliori attori sicuramente sono stati Vettel e Nadal, due sportivi di assoluto livello che grazie alla loro tenacia hanno fatto sognare i loro fan.

notizie sul temaAtp Toronto 2018: 80° titolo in carriera per Nadal, 6-2 7-6 ad un buon Tsitsipas (Video Highlights)Nadal-Tsitsipas live streaming e diretta tv, dove vedere finale Atp Toronto oggi 12 agostoPARIS, FRANCE - JUNE 08: Rafael Nadal of Spain celebrates victory during his mens singles semi-final match against Juan Martin Del Potro of Argentina during day thirteen of the 2018 French Open at Roland Garros on June 8, 2018 in Paris, France. (Photo by Matthew Stockman/Getty Images)Atp Toronto 2018, risultati 11 agosto: Nadal e Tsitsipas volano in finale
  •   
  •  
  •  
  •