Federer rinuncia a Parigi Bercy: “Mi dispiace per i tifosi”.

Pubblicato il autore: Mirko Mantovan Segui

Dopo l’emozionante vittoria nel torneo di casa a Basilea, per lui particolarmente importante perchè la decima della sua carriera, Roger Federer deicide di rinunciare all’ultimo master 1000 della stagione.

potrebbe interessarti ancheAtp Finals: Federer-Tsitsipas, dove vedere il match in tv e streaming oggi 16 novembre

Le motivazioni del forfait – Il tennista elvetico, fresco del titolo numero 103 della sua favolosa carriera, si è ritirato dal tabellone di Parigi, spiegando in maniera chiara le motivazioni di questa decisione: “Mi dispiace moltissimo di dovermi ritirare dal Rolex Paris Masters ma mi devo gestire perché voglio continuare il più possibile nel circuito Atp. Mi dispiace per i miei fan francesi che vedrò al Roland Garros il prossimo anno”. Da una parte il numero tre del mondo ha sottolineato come per lui sia fondamentale la programmazione per mantenersi ad alti livelli nel circuito, oltre a confermare, dopo le sue recenti dichiarazioni merito, la sua partecipazione allo slam su terra rossa del 2020.
Ritorno a Londra – Il tennista di Basilea è ora concentrato sul ricaricare le energie in vista delle ATP Finals, dove oltre a lui sono sicuri della partecipazione anche Djokovic, Nadal, Medvedev, Thiem e Tsitsipas. Gli ultimi due posti disponibili saranno assegnati al termine di Parigi Bercy, con diversi giocatori ancora in gara per prendere parte allo spettacolo di Londra. Al momento sarebbero dentro Zverev e Berrettini, i quali si dovranno difendere dagli assalti dei vari Bautista Agut, Monfils e Goffin.

potrebbe interessarti ancheAtp Finals: Djokovic-Federer, dove vedere il match in tv e streaming oggi 14 novembre

File photo dated 15-11-2018 of Roger Federer

notizie sul temaAtp Finals: Berrettini-Federer, dove vedere il match in tv e streaming oggi 12 novembreFederer-Albot 6-0 6-3 (Video Highlights Atp Basilea 2019): lo svizzero vola ai quarti di finaleFederer-Gojowczyk 6-2 6-1 (Video Highlights Atp Basilea 2019): buona la prima per lo svizzero
  •   
  •  
  •  
  •