I risultati dell’IRONMAN Western Australia

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

ironman australia

Termina in Australia con l’11° SunSmart IRONMAN Western Australia il faticoso 2014 degli “uomini e donne di ferro”. Disputato a Busselton, città situata nella regione di South West, in Australia Occidentale a 232 chilometri a sud di Perth, è stato baciato da condizioni atmosferiche perfette, tanto che, nelle acque oceaniche piatte, gli atleti hanno avuto l’emozione di nuotare per un breve tratto con un branco di delfini, invidiandoli per la loro notevole velocità.

Gara Femminile
Blatchford è uscita dall’acqua (3,8 km) in testa a un gruppetto dimostrandosi sin da subito in giornata. La Hufe, invece, ha messo il turbo in bicicletta (180 km) distanziando tutte di oltre sette minuti. Martin, fino a quel momento anonima e in ritardo di ben 10’44’’ dalla  Hufe, sembrava alla deriva, ma quando ha infilato le scarpe da corsa si è trasformata, iniziando la maratona con un ritmo indiavolato e recuperando posizioni su posizioni. Osannata e sospinta dal pubblico numeroso, ha raggiunto la Hufe a 10 km dal traguardo, ovvero all’inizio dell’ultimo giro podistico, fino a distanziarla di quasi quattro minuti, segnando anche il record della gara.

Gara Maschile
L’australiano Fettell ha dimostrato il suo ottimo stato di forma terminando la frazione natatoria in vantaggio di 6 secondi su un gruppetto di inseguitori. Purtroppo, una serie di crampi ai polpacci all’inizio del secondo giro ciclistico l’hanno obbligato a un inaspettato ritiro.
Chevrot ha approfittato della sfortuna di Fettell per passare in prima posizione nella transizione e iniziare con un minuto e mezzo di vantaggio sugli inseguitori la 42,2 km di corsa. Un gruppo di sei atleti si è insinuato subito alle sue calcagna, ma, prima Gambles che abbandonato per una caduta, poi Dellow ultimo degli inseguitori che ha ceduto, nessuno è riuscito a riprenderlo, consentendogli di vincere il suo primo IRONMAN in carriera.
Toccante finale per l’idolo locale, l’australiano Jason Shortis, che, al tramonto, ha terminato il suo 83° e ultimo IRONMAN.
ironman australia

Risultati:

Donne:

  1. Britta MARTIN  (NZL) 8:56:33 (Race Record)
  2. Mareen HUFE  (GER) 9:00:20
  3. Liz BLATCHFORD  (AUS) 9:02:10

Uomini:

  1. Denis CHEVROT  (FRA) 8:05:57
  2. Patrik NILSSON  (SWE) 8:12:10 +06:13
  3. Per BITTNER  (GER) 8:14:36 +08:38

 

  •   
  •  
  •  
  •