Olimpiadi 2024, Boston è la candidata Usa che sfiderà Roma

Pubblicato il autore: Danilo Montefiori Segui

olimpiadi 2024 boston

Per le Olimpiadi del 2024 sarà Boston la candidata Usa a sfidare Roma. La città del Massachusetts ha vinto la concorrenza di Los Angeles (già località ospitante nel lontano 1932 e poi nel 1984), San Francisco e Washington Dc, naturalmente “tifata” dal presidente Usa Barack Obama. Gli Stati Uniti, in barba alla loro tradizione sportiva, non ospitano un’olimpiade da Atlanta 1996 anche a causa delle candidature predenti di New York e Chicago per il 2012 ed il 2016 (edizioni andate a Londra e Rio de Janeiro). Per il momento l’unica sfidante è Roma, ma gli Usa aspettano le candidature sicure delGermanoa (fra Amburgo e Berlino) e i possibili inserimenti di Parigi, Johannesburg, Casablanca, Melbourne, San Pietroburgo e Istanbul. Piene di gioia le parole del sindacodi Boston, Marty Walsh, riprese dal portale ufficiale del Comitato Olimpico Usa: “Per Boston è un onore incredibile. E’ il riconoscimento al talento della nostra città, il nostro obiettivo è di ospitare i Giochi ed organizzare una manifestazione che possa essere innovativa, sostenibile ed ospitale. Boston spera ardentemente di poter ricevere i migliori atleti del mondo”. Non poteva mancare anche il commento di Barack Obama e della first lady, Michelle: “Ci congratuliamo con Boston per la candidatura ai Giochi Olimpici del 2024. La città ci ha insegnato cosa significa ‘Boston Strong’. Non possiamo che essere fieri della candidatura e speriamo di poter dare il benvenuto ai migliori atleti di tutto il mondo nel 2024 a Boston”.

Leggi anche:  Dove vedere Wrestlemania Backlash 2021, orario, diretta e streaming

In concreto, la città può già contare sulle strutture universitarie d’eccellenza che la contraddistinguono ma è già pronto un piano d’investimenti di circa 5 miliardi. Ci saranno da realizzare lo Stadio Olimpico (utile per le cerimonie) e tutte le strutture necessarie, tenendo presente l’esempi odi Londra, che realizzò impianti facilmente smontabili e riciclabili per altri usi. Bisognerà poi aggiungere altri 13 miliardi circa per i trasporti pubblici (è una cifra già approvata in bilancio). Il 2017, anno in cui si sceglierà la città che ospiterà le Olimpiadi del 2024 è ancora lontano, ma Boston sembra già pronta.

Ecco l’elenco completo delle città ospitanti le Olimpiadi estive moderne.1896 Atene (Grecia), 1900 Parigi (Francia), 1904 Saint Louis (Stati Uniti), 1908 Londra (Regno Unito), 1912 Stoccolma (Svezia), 1916 Berlino (non disputata), 1920 Anversa (Belgio), 1924 Parigi (Francia), 1928 Amsterdam (Paesi Bassi), 1932 Los Angeles (Stati Uniti), 1936 Berlino (Germania), 1940 Tōkyō (non disputata), 1944 Londra (non disputata), 1948 Londra (Regno Unito), 1952 Helsinki (Finlandia), 1956 Melbourne (Australia), 1960 Roma (Italia), 1964 Tōkyō (Giappone), 1968 Città del Messico (Messico), 1972 Monaco di Baviera (Germania Ovest), 1976 Montréal (Canada), 1980 Mosca (Unione Sovietica), 1984 Los Angeles (Stati Uniti), 1988 Seul (Corea del Sud), 1992 Barcellona (Spagna), 1996 Atlanta (Stati Uniti), 2000 Sydney (Australia), 2004 Atene (Grecia), 2008 Pechino (Cina), 2012 Londra (Regno Unito), 2016 Rio de Janeiro (Brasile), 2020 Tōkyō (Giappone).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: