Ottavi di finale Mondiali Pallamano, Spagna facile, fatica il Qatar

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

pallamano

È stata giocata ieri la prima giornata degli Ottavi di finale dei Campionati Mondiali di Pallamano maschile 2015.
Tutto facile per i campioni in carica della Spagna, favoria anche quest’anno, contro la Tunisia. Partita dominata sin dai primi minuti di gioco. Con un perentorio 18-9 si chiude il primo tempo. Da quel momento solo gestione del risultato fino al 28-20 finale. Cristian Ugalde García miglior marcatore con sei reti.
I 9 gol di Dragan Gajić, capocannoniere del torneo con 52 reti, aiutano la Slovenia ad avere la meglio sulla Macedonia per 30-28.
Fatica molto la Croazia contro un coriaceo Brasile. Costretti sempre a rincorrere, i croati hanno fatto valere alla distanza la loro maggior esperienza imponendosi 26-25. Cinque gol per il croato Marko Kopljar.
Anche i padroni del Qatar si qualificano ai quarti di finale faticando notevolmente contro una ben organizzata Austria per 29-27. Il fuoriclasse “acquistato” di origine montenegrina Žarko Marković ha trascinato la squadra dell’Emirato con 8 gol.

Oggi si completa il quadro degli ottavi di finale.
Risultati
Slovenia-Macedonia 30-28
Spagna-Tunisia 28-20
Croazia-Brasile 26-25
Austria-Qatar 27-29
Programma di oggi
15:30 Germania-Egitto a Lusail
15:30 Polonia-Svezia a Doha
19:00 Islanda-Danimarca Lusail
19:00 Francia-Argentina a Doha

  •   
  •  
  •  
  •