Mayweather perde il titolo mondiale dei pesi welter

Pubblicato il autore: Maria Giorgia Corolini Segui

Mayweather titolo

Floyd Mayweather, è una beffa: la Wbo gli ha tolto il titolo dei pesi welter conquistato nel match del 2 maggio scorso contro Manny Pacquiao. La sfida di Las Vegas, che in molti avevano ribattezzato “il match del secolo” (ma anche “il match dei soldi“, visto il giro d’affari di oltre 400 milioni di dollari) si era in realtà rivelata al di sotto delle aspettative, condizionata anche dalla spalla dolorante dell’avversario filippino di Mayweather.

La colpa di Floyd Mayweather? Non aver comunicato la rinuncia del titolo WBA dei superwelter entro venerdì, cosa che avrebbe dovuto fare per mantenere il titolo dei welter nella WBO. Secondo le regole, infatti, un pugile non può detenere un titolo mondiale in più classi di peso. Se accade un atleta ha dieci giorni di tempo per decidere in quale classe di peso vuole continuare a gareggiare, scegliendo quale titolo vuole conservare e quale no.

Leggi anche:  Mondiali di futsal: Russia e Marocco promosse ai quarti

Al 38enne Floyd Mayweather erano stati concessi due mesi di tempo, invano: “E’ una vergogna totale– ha detto il Ceo della Mayweather Promotions, Leonard Ellerbe a ESPN.com –Floyd deciderà quali, o se del caso, azioni da intraprendere. Ma nel frattempo si sta godendo un paio di centinaia di milioni guadagnati nel suo ultimo incontro, e questo ha un impatto pari a zero su tutto ciò che fa. Floyd Mayweather ha un grande rispetto per ciascuna organizzazione, come ha sempre avuto nella sua carriera di 19 anni, ma la sua decisione non sarà dettata da alcuna organizzazione o persona“.

La WBO– si legge invece nella risoluzione del suo comitato esecutivo- non ha avuto altra scelta […] Mayweather si è sempre affermato d’accordo e consapevole per quel che riguarda le regole a cui un campione della WBO deve attenersi“. Ora il campione ha 14 giorni per fare ricorso. Per adesso resta un campione senza cintura: i 200 milioni portati a casa dopo il match, però, non glieli tocca nessuno. Timothy Bradley JR, intanto, potrebbe essere incoronato nuovo campione WBO.

  •   
  •  
  •  
  •