Roma 2024, Malagò: “C’è apprensione ma anche molta fiducia.” Mercoledì incontro con Renzi

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

roma 2024
Il presidente del Coni Giovanni Malagò ha rilasciato pochi minuti fa delle dichiarazioni sulle Olimpiadi di Roma 2024 e sulla situazione disastrata in cui versa la Capitale in questo periodo. “Se c’è preoccupazione per la situazione di Roma? Certamente, non sarei credibile se affermassi il contrario. Ma sono molto ottimista e fiducioso, si riuscirà a trovare una soluzione.” Poi entra nel dettaglio parlando di Roma 2024 e del percorso che andrà fatto per ottenere l’evento, che manca nella Capitale d’Italia da ormai troppi anni: “Ci saranno momenti belli e momenti brutti, l’ho sempre detto, non si può pensare che fili tutto quanto liscio“, poi tornando sulla situazione romana e i vari scandali che stanno colpendo la città “spero che sarà fatto un nuovo percorso per riacquistare la credibilità a livello internazionale, quello che oggi può sembrare un punto di debolezza tra un anno potrebbe essere completamente ribaltato.

Intanto mercoledì alle ore 8 Malagò incontrerà il presidente del Consiglio Renzi a Palazzo Chigi per fare il punto della situazione su Roma 2o24. “La credibilità del nostro sistema sportivo e’ particolarmente alta e seguiamo con grande attenzione il dibattito sul comune di Roma aspettando l’evoluzione.” Nell’incontro verrà discussa anche la situazione riguardante chi avrà la delega del governo per il mondo dello sport. Uno dei nomi in lizza è quello di Valentina Vezzali.

  •   
  •  
  •  
  •