Carolina Kostner assolta per le esibizioni di agosto

Pubblicato il autore: Al Rey Segui

Carolina Kostner assolta per le esibizioni di agosto

Nessun provvedimento del Coni per le esibizioni della pattinatrice azzurra tra il 12 ed il 15 agosto 2015 ad Asiago, Corvara e Pinzolo.

Carolina Kostner tra il 12 e 15 agosto 2015 si è esibita tre volte sul ghiaccio, nonostante fosse stata squalificata per un anno e quattro mesi per le vicende legate alla vicenda del doping con il suo ex fidanzato Alex Schwazer. La campionessa allora aveva coperto Alex Schwazer evitando di sottoporsi ad un controllo antidoping ed è finita nell’inchiesta rimediando una squalifica che, fortunatamente, non è stata motivo di ulteriori provvedimenti disciplinari in seguito alle esibizioni estive.

Dopo Corvara e Pinzolo ha fatto il tutto esaurito ad Asiago, sebbene avesse inizialmente deciso di rinunciare in seguito alle polemiche scatenate dagli show di mercoledì 12 a Corvara e giovedì 13 a Pinzolo. Carolina Kostner ha rischiato che la squalifica venisse allungata nonostante le esibizioni non avessero avuto nulla di sportivo, con abbigliamento e programmi completamente diversi da una competizione. L’associazione che ha organizzato l’evento lo ha definito come puramente turistico, tuttavia la procura ha riaperto il fascicolo e il rischio sarebbe stato quello di veder decorrere la pena da agosto anziché da gennaio scorso con un allungamento della medesima da due a quattro anni. Carolina Kostner è stata assolta e il Coni ha comunicato di “aver disposto la chiusura del fascicolo, non ravvisando gli estremi per aprire un procedimento disciplinare per violazione delle Norme sportive antidoping”.

  •   
  •  
  •  
  •