Rally di Roma: vince Scandola, secondo Basso

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

rally di romaConclusione al cardiopalma per l’ultima giornata del Rally di Roma Capitale 2015, ovvero il settimo round del Campionato Italiano Rally: la 12° e ultima tappa ha visto infatti uscire vincitore il pilota Skoda Umberto Scandola, sopra Basso (Ford) e Andreucci (Peugeot). Scandola si è visto protagonista di un duello all’ultimo respiro con Basso, fino a raggiungere il traguardo con soli 1,6 secondi di vantaggio sull’avversario. Il testa a testa andava avanti dalla prima giornata, e ha infine visto la vittoria del pilota Skoda Fabia sia nella singola prova che nella competizione intera del Rally di Roma. Più indietro (9 secondi dopo Scandola) ha gestito il terzo posto Andreucci, già campione in carica insieme al compagno Andreussi: il terzo posto permette alla Peugeot di portarsi a 115 punti nella classifica costruttori, che ad una sola giornata dal termine vedrà quasi sicuramente la vittoria della Casa del Leone.

Leggi anche:  Fabio Aru, anche la Bardiani apre le porte al corridore

La prima tappa del Rally di Roma era stata la Bonifacio VIII di Guarcino, che aveva visto la vittoria di Basso su Scandola e Andreucci. Ancora Basso (incoppia con Granai) nella penultima prova, la 11°, ancora sopra Scandoa, in coppia con D’Amore. Non è bastato: la 12° e ultima prova ha visto, come detto, trionfatore al cardiopalma Scandola sopra i due rivali. Il podio del Rally di Roma vede dunque, nell’ordine, Scandola-Basso-Andreucci.

  •   
  •  
  •  
  •