Rugby, l’allenatore del miracolo-Giappone allenerà in Sudafrica

Pubblicato il autore: Pierluigi Persano Segui

Eddie-Jones-Japan

Eddie Jones e il suo Giappone sabato scorso hanno scritto una delle pagine più incredibili della storia del rugby e dello sport mondiale con la vittoria dei nipponici sul Sudafrica nella partita inaugurale del girone B della Coppa del Mondo di Rugby di scena in Inghilterra.
La vittoria per 34-32 sugli Springbok, una delle candidate alla vittoria del titolo mondiale, ha fatto il giro del pianeta facendo conoscere la storia della nazionale del Sol Levante anche a chi non mastica tanto lo sport della palla ovale.
Artefice del miracolo sportivo il nippo-australiano Eddie Jones, capace di riportare il Giappone ad una vittoria in Coppa del Mondo dopo 24 anni, la seconda della sua storia (l’unica vittoria per 52-8 contro lo Zimbawe risale ai Mondiali del 1991 disputati sempre in Inghilterra).
Ma Jones alla fine della rassegna lascerà la guida dei suoi Cherry Blossoms per andare ad allenare… in Sudafrica!
Il tecnico infatti ha scelto di allenare gli Stormers, squadra di rugby che partecipa al campionato del Super Rugby, sostituendo Allister Coetzee. Si tratta però di un ritorno nel paese delle antilopi, dato che Jones è stato allenatore in seconda della nazionale sudafricana che vinse i Mondiali del 2007 in Francia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Fabio Aru bussa la porta dell'Astana. La risposta di Dmitry Fofonov