Sci nautico, ricco medagliere azzurro agli Europei Under 21

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

sci nautico

Risulatati ogni più rosea aspettativa per la squadra azzurra agli appena conclusi Europei Under 21 di sci nautico, svoltisi questo weekend in Spagna, e che hanno riportato un bilancio tricolore di otto medaglie: 2 ori, tre argenti e due bronzi per il gruppo di ragazzi partito la scorsa settimana per le spiagge dela Catalogna. Oltre all’affermato campione Brando Caruso, giovane talento romano del circolo Filipoint di Omegna, protagonista di ancora un successo nella disciplina dello sci nautico a slalom, dove ha riportato un (aspettato) oro ai danni dello svedese Zakob Bogne, importante vittoria anche per Gianmarco Pajini, medaglia d’oro nelle figure maschili, davanti al greco Nikolas Plytas. I due giovani portano in Italia due delle medaglie d’oro della competizione.

Europei ricchi di soddisfazioni anche al di là degli ori: Alice Bagnoli ottiene un argento nelle figure femminilli, superata ai punti solo dalla tedesca Bonnemann; argento anche per Edoardo Berio, sconfitto nel salto solo dal britannico Critchley. Per lo stesso Berio e per il succitato Pajini (oro nelle figure maschili), il medagliere si è arricchito anche rispettivamente di un bronzo e di un altro argento, questa volta nella specialità dello sci nautico combinato. Complessivamente, bilancio altamente positivo per questi Europei, che vedono una squadra azzurra tornare con molte certezze e alcune promesse.

  •   
  •  
  •  
  •