Pallanuoto, Pro Recco e Brescia: che duello!

Pubblicato il autore: Simone Braconcini Segui

 

AALTRO GOL DI IVOVIC

Il Brescia risponde alla Pro Recco e la appaia al primo posto. Sempre più emozioni nel campionato di pallanuoto di serie A1. Ieri si è disputata la quinta giornata del girone di andata della prima fase. Nell’anticipo di venerdì, la Pro Recco ha vinto facile sul campo della Bpm Sport Management, in quello che era considerato l’incontro clou di questa settimana. Nel big-match della quinta giornata del campionato maschile di pallanuoto i campioni d’Italia (nella foto, il difensore montenegrino di Recco, Ivovic) si sono imposti per 13-6 sulla Sport Management a Busto Arsizio, confermando la loro forza e disputando una gara praticamente perfetta sotto il profilo tattico. Nulla da fare per la formazione di Baldineti che, nonostante sia cresciuta tantissimo negli ultimi mesi, non è riuscita a contrastare una squadra così forte come quella di Amedeo Pomilio. Grandi protagonisti della serata si sono rivelati Aleksander Ivovic e Matteo Aicardi, a segno rispettivamente quattro e tre volte. Ma, a stretto giro di posta, è arrivata anche la vittoria di Brescia, che ha appaiato i liguri al primo posto in classifica. Per i lombardi successo 7-10 a Savona. Ora le due rivali contano entrambe 15 punti e sembrano potersi lanciare verso un duello davvero entusiasmante. Più staccate tutte le altre. Tra le seconde e le prime ci sono tre punti, con Posillipo che règola facile la Rari Nantes Sori (17-8). Buono anche il campionato di Napoli, che impatta 11-11 nella piscina di casa contro Carpisa Yamamay Acquachiara. Da segnalare, inoltre, il sorpasso della Roma Vis Nova in classifica nei confronti della Lazio Nuoto, sconfitta di misura dal Bogliasco. Il derby romano si accende anche in classifica. Infatti, dopo la bella vittoria contro l’Ortigia, la Roma Vis Nova si concede il bis, andando a vincere a Firenze per 10-9 nella quinta giornata del girone d’andata grazie a una prestazione corale di grande concretezza e spessore. Gli uomini di Ciocchetti colgono contro la Florentia altri tre punti d’oro per la corsa verso la salvezza, soprattutto perchè ottenuti in trasferta di rimonta contro una diretta concorrente.

Leggi anche:  eSport, lo sport si sposta dal campo alla gamimg house

Infine è da notare che Trieste ha ottenuto la prima vittoria stagionale, andando a cogliere i primi tre punti del suo campionato a Siracusa, contro l’Ortigia (12-13). Ora l’unica formazione ferma a quota zero punti è la Rari Nantes Sori, che ancora non riesce a dare una svolta decisiva al suo fin qui deludente campionato. Da segnalare che nella classifica dei marcatori sono appaiati al primo posto Danilovic dell’Ortigia e Brguljan di Napoli con 14 centri a testa. Seguono ad una sola realizzazione di distanza Manzi, Petkovic e Camilleri.

Ecco nel dettaglio i risultati delle gare disputate nel week end:

BPM PN SPORT MANAGEMENT-PRO RECCO NUOTO E PALLANUOTO        6-13

C.C. ORTIGIA-PALLANUOTO TRIESTE                                                        12-13

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: le semifinali saranno Danimarca-Spagna e Francia-Svezia

RARI NANTES FLORENTIA-ROMA VIS NOVA PN                                                9-10

ROBERTOZENO POSILLIPO-RARI NANTES SORI                                               17-8

RARI NANTES BOGLIASCO-SS LAZIO                                                                      6-5

C.C. NAPOLI-CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA                                          11-11

Leggi anche:  Mondiali di pallamano: le semifinali saranno Danimarca-Spagna e Francia-Svezia

CARISA R.N. SAVONA –AN BRESCIA                                                                    7-10

 

Dopo cinque turni, ecco invece la classifica aggiornata:

A.N. BRESCIA 15

PRO RECCO NUOTO E PALLANUOTO 15

BPM PN SPORT MANAGEMENT 12

ROBERTOZENO POSILLIPO 12

C.C. NAPOLI 10

RARI NANTES BOGLIASCO 9

CARISA R.N. SAVONA 7

ROMA VIS NOVA PN 6

CARPISA YAMAMAY ACQUACHIARA 5

S.S. LAZIO NUOTO 4

PALLANUOTO TRIESTE 3

RARI NANTES FLORENTIA 3

C.C. ORTIGIA 1

RARI NANTES SORI 0

 

  •   
  •  
  •  
  •