Il Galà del Trotto chiude la stagione ippica

Pubblicato il autore: Alessandro Cipolla

triossi_gubellini

Si conclude con il Galà del Trotto anche questa, come purtroppo sempre negli ultimi anni, travagliata stagione per l’ippica italiana. L’appuntamentoè sempre il solito, quello del giorno di Santo Stefano sabato 26 dicembre, mentre la cornice, con l’abbandono di Tor di Valle che è destinato ad ospitare il nuovo stadio della Roma, è quella nuova ma pur sempre affascinante di Capannelle. Il programma come sempre è molto ricco con ben tre gran premi. Sulla pista nera dell’ippodromo si svolgeranno infatti il  Gala del Trotto (U.E.T. Master, gruppo 1, 110.000 euro, m. 2100), per cavalli di 4 anni e oltre di ogni Paese, il Gran Premio Allevatori (gruppo 1, 187.000 euro, m. 2100), per maschi interi e femmine indigeni di 2 anni, e il Gran Premio Allevatori Filly memorial Mario Fossati (gruppo 2, 66.000 euro, m. 1640), per femmine indigene di 2 anni.

Il Galà del Trotto è una corsa nata nel 2001, inizialmente c’era anche la parola “internazionale” ma, come ben sappiamo, è sempre più difficile attrarre trottari stranieri di un certo livello nei nostri ippodromi e così la dimensione transnazionale è stata accantonata. Il gran premio Allevatori invece è un ostorico appuntamento di fine anno per tutti i due anni indigeni. Una sorta di esame di maturità per capire quale siano i puledri migliori delle varieannate. L’Allevatory Filly poi è un premio con le stesse caratteristiche dell’Allevatori, riservato però alle cavalle femmine.

Grande favorito nell’ Allevatori Filly  è United Roc, con in sulky Roberto Andreghetti. Se dovesse andare in testa, ottimo il numero cinque sorteggiato, allora la potrebbe mettere sul passo e sarebbe dura per gli altri rimontare. Gli avversari più pericolosi sono tutti in prima fila. Uma Francis, guidata da Andrea Farolfi, partirà col sei e sarà chiamata a confermare l’ottima prova nel Gran Criterium Filly. Se dovesse trovare spazio in corda potrebbe essere molto pericolosa in retta d’arrivo. Da tenere d’occhio anche Urrà Bi al numero uno con Roberto Vecchione, anche qui se dovesse andare in testa sarebbe poi un osso duro Nell’Allevatori invece tutto il pronostico è per Ursa Caf, cavalla, cavalla trottata da Federico Esposito e che non teme di correre con i maschi. Al numero uno grossa chance per Universo d’Amore, Tommaso di Lorenzo che potrebbe andare in testa. Occhio a Uno Italia con il sulky il padrone di casa Giampaolo Minnucci. Nel Gran Galà infine è Enrico Bellei con Radiofreccia ad avere il ruolo da favorito, con buone chance anche per Oropouro Bar, Vincenzo Piscuoglio Dell’Annunziata, oltre che Olona Ok trottata da Roberto Andreghetti.

=05 V-15.10-PR. ALLEVATORI FILLY E.66.000 GRUPPO 2 M.1640
-(TRISNAZIONALE)-
01 URRA’ BI 1640 M.VECCHIONE
02 UPUPA RL E.BELLEI
03 UTOPIA TRIO M.STEFANI
04 ULPIA GRIF OSSANI ROMOLO
05 UNITED ROC R.ANDREGHETTI
06 UMA FRANCIS A.FAROLFI
07 UNA D’ASOLO A.DI NARDO
08 UTOPIA LUIS R.VECCHIONE
09 UNICA DONNA D.DI STEFANO
10 URSIASS S.DI VINCENZO
11 ULTRAMAR BI FED.ESPOSITO
12 UNA MAGIA BI V.P. DELL’ANNUNZIAT
13 URAIA G.P.MAISTO
14 UP EFFE G.CASSANI

=06 VI-15.35-PR. ALLEVATORI E.187.000 GRUPPO 1 M.2100
-(TRISNAZIONALE)-
01 UNIVERSO D’AMORE 2100 T.DI LORENZO
02 ULBERTO L.BESANA
03 UNNO DEL DUOMO A.FAROLFI
04 URSA CAF ANT.ESPOSITO 90
05 UNO ITALIA G.P.MINNUCCI
06 UPPER DANY M.MINOPOLI JR
07 URGANIA R.ANDREGHETTI
08 USAGO LUIS G.P.MAISTO
09 URLO DEI VENTI MAN.MATTEINI
10 ULISSE SM R.VECCHIONE
11 URLO JET FR.FACCI
12 UBI JET E.BELLEI
13 URAGANO TOR GR.D’ALESSANDRO JR
14 URAGANO STECCA G.LOMBARDO JR

=07 VII-16.00-PR. GALA INTERNAZIONALE DEL TROT E.110.000 GRUPPO 1 M.2100
-(TRISNAZIONALE)-
01 RADIOFRECCIA FI 2100 E.BELLEI
02 PACHA DEI GREPPI A.GREPPI
03 NEPHENTA LUX A.GOCCIADORO
04 ORSIA A.DI NARDO
05 OLONA OK R.VECCHIONE
06 OROPURO BAR V.P. DELL’ANNUNZIAT
07 SAIKALA A.FAROLFI
08 RADIO WISE R.ANDREGHETTI
09 PACE DEL RIO SANTO MOLLO
10 OSASCO DI RUGGI M.STEFANI
11 OXFORD STREET V.D’ALESSANDRO JR
12 RANIA LEST G.P.MINNUCCI
13 RANYMEDE FAS M.MINOPOLI JR

  •   
  •  
  •  
  •